Aube


Departement

Aube

Informazioni
  • densità:
Storia del Dipartimento e dello Stemma

L’Aube è un dipartimento della regione Champagne-Ardenne il cui capoluogo è Troyes.

È stato costituito nella stessa forma che ha oggi dal decreto dell’Assemblea nazionale del 15 gennaio 1970. Il suo nome è un idronimo come quello di circa 60 dipartimenti francesi, deriva dal primo affluente significativo di destra della Senna, l’Aube appunto.

Vi si riconoscono questi territori storici : la Champagne, il Nogentais, il Pays d’Othe, il  Chaourçois, il Briennois, il Barrois.

San Potenziano (saint Potentien) e san Savino (saint Savinien), preti greci provenienti dall’isola di Samo vi predicarono il Vangelo nel II secolo. Nel 340 Troyes ebbe il primo vescovo, sant’Amatore (saint Amateur).

Nel XII secolo sorgono i numerosi monasteri e, in particolare, l’abbazia di Chiaravalle (Clairvaux), dell’Ordine Cistercense, che acquisterà grande rinomanza per la popolarità del suo fondatore e primo abate san Bernardo di Fontaine (oggi Fontaine-lès-Dijon), noto appunto come san Bernardo di Chiaravalle (saint Bernard de Clairvaux, 1090-1153).

La riunione al regno di Francia della Champagne divenne definitiva solo nel 1361. Il dipartimento, dopo Waterloo (1815) fu occupato dalle truppe russe.

 Aube

Lo stemma dell’Aube si blasona : « D’azur à la bande d’argent côtoyée de deux doubles cotices potencées et contre-potencées d’or ; au chef ondé d’argent ».

In italiano: “D’azzurro alla banda d’argento accostata da due doppie cotisse potenziate e contro-potenziate d’oro; al capo ondato d’argento”.

Robert Louis, che lo ha creato a partire dall’antico stemma della Champagne, lo definisce così: “Il capo ondato ricorda il nome stesso del dipartimento, preso in prestito dal fiume Aube: è d’argento per ricordare l’origine di questo nome, dal latino album, vale a dire bianco. L’Aube era così chiamato per via del fatto che scorreva in terra cretosa e nel passato era bianco”. Le armi sono state ufficialmente adottate nel 1950.

 Aube 2

Una variante di questo stemma si blasona : “D’azzurro alla banda d’argento accostata da due cotisse potenziate e contro-potenziate d’oro al capo ondato d’oro”. Tuttavia questo stemma è utilizzato dal solo corpo dei pompieri dipartimentali.

 aube 3

Il logo del Consiglio generale dell’Aube, utilizzato come simbolo del Consiglio stesso, è formato dal nome del dipartimento in caratteri bastoni maiuscoli e il nome dell’ente nella riga sottostante. A dare dinamicità al logo le tre fiamme (grigia, rossa e grigia) di cui la centrale rossa forma anche la barra della “A”.
aube 4

Il dipartimento usa lo stesso logo, ma con il determinante “en Champagne” su di un’altra riga.

Fa, inoltre, uso di una bandiera consistente in un drappo bianco con al centro il logo dipartimentale.

 

Nota di Bruno Fracasso e Massimo Ghirardi

Stemma Ridisegnato


Stemma Ufficiale


Logo


Altre immagini


Non ci sono altre immagini

Profilo araldico


“D’azzurro alla banda d’argento accostata da due doppie cotisse potenziate e contro-potenziate d’oro; al capo ondato d’argento”.

Colori dello scudo:
azzurro
Partizioni:
capo
Pezze onorevoli dello scudo:
banda, cotissa
Attributi araldici:
contropotenziato, ondato, potenziato

Legenda: Stemma, Gonfalone, Bandiera, Città, Sigillo, Altro,