Sarego


Comune di Sarego – (VI)

Informazioni

  • Codice Catastale: I430
  • Codice Istat:
  • CAP: 36040
  • Numero abitanti: 6587
  • Altitudine: 0
  • Superficie: 0
  • Prefisso telefonico: 0
  • Distanza capoluogo: 20.0

Storia dello stemma e del comune

A Sarego fu rinvenuta un’iscrizione di epoca romana e a Ca’ Quinta i resti di una villa tardo-antica. Monticello di Fara testimonia con il suo nome (vedi Fara Vicentino) l’origine longobarda. Nel 1117 Sarego fu data in feudo a nobili locali che da essa presero il nome e furono confermati nel possesso da diplomi dei vescovi di Vicenza. Nel 1313 fu saccheggiata dai padovani; nel 1510 e nel 1513 dalle truppe di Massimiliano I durante la guerra della lega di Cambrai. Seguì le sorti di Altavilla Vicentina prima e di Vicenza poi.

Notevoli le ville: Villa Manzoni, Villa Da Porto “La Favorita” a Monticello di Fara, Villa Bisognini.

L’industria, che è l’attività di maggiore importanza economica, opera con 15 imprese, delle quali due medie e il resto di piccole dimensioni, nei settori alimentare, tessile, calzaturiero, delle pelli, della carta e meccanico. Anche l’agricoltura è attività di rilievo con prodotti ricavati dall’orticoltura, dalla viticoltura e dagli allevamenti suini e bovini.

Comuni confinanti:
Brendola, Lonigo, Grancona, Montebello Vicentino

Stemma Ridisegnato


Stemma Ufficiale


Logo


Altre immagini


Non ci sono altre immagini

Profilo araldico


“D’azzurro al castello d’argento, infiammato, al naturale,sulla cima delle torri, delle finestre e porte; al capo di rosso, carico di tre spade al naturale, rovesciate, senza guardia, ciascuna posta in banda ed una sull’altra. ornamenti esteriori da Comune”.

D.R. 11 marzo 1906

Colori dello scudo:
azzurro

Gonfalone ridisegnato


Gonfalone Ufficiale


Profilo Araldico


“Drappo di azzurro…”

Legenda: Stemma, Gonfalone, Bandiera, Città, Sigillo, Altro,