Salcedo


Comune di Salcedo – (VI)

Informazioni

  • Codice Catastale: F810
  • Codice Istat:
  • CAP: 36040
  • Numero abitanti: 1021
  • Altitudine: 0
  • Superficie: 0
  • Prefisso telefonico: 0
  • Distanza capoluogo: 26.0

Storia dello stemma e del comune

Lo stemma trae origine dalle caratteristiche topografiche del Paese ricordando nella banda color azzurro le sue sorgive di pregiata acqua potabile, nella sbarra color argento la strada che lo congiunge ai principali centri limitrofi. Il capo di azzurro era stato caricato del nome SALZEDO, prima denominazione del comune che mantenne fino al 1925 quando fu cambiata in Salcedo.

Il fondo rosso si presume rappresentasse il ricordo dei molti caduti della 1° guerra mondiale.

L’Ufficio Araldico di Roma ha provveduto ad una piccola modifica dello stemma togliendo la parola SALZEDO e sostituendola con una S centrale accantonata da due stelle, il tutto color oro.

Tale stemma è stato approvato con decreto del Presidente della Repubblica ed è attualmente in uso.

Il nome trae origine da “salix”, cioè salice, derivò “salicetum”, cioè zona ricca di salici.

Viene citata nel 1223 come parte dei possessi di Ezzelino III da Romano. Nel 1294 era una contrada di Breganze; seguì poi le sorti del Vicentino.

Le uniche risorse economiche vengono prodotte da una agricoltura specializzata nella coltivazione della vite e della patata e dall’allevamento del bestiame. Gli altri redditi provengono dai pendolari che lavorano nei vicini centri industriali di pianura.

Il comune di Salcedo fa parte della Comunità Montana dall’Astico al Brenta.

Comuni confinanti.
Fara Vicentino, Lugo di Vicenza, Lusiana, Marostica, Molvena.

Stemma Ridisegnato


Stemma Ufficiale


Logo


Altre immagini


Non ci sono altre immagini

Profilo araldico


“Di rosso, alla sbarra diminuita, d’argento, attraversata dalla banda diminuita, di azzurro, al capo di azzurro, caricato dalla lettera maiuscola S, d’oro, accompagnata da due stelle di otto raggi, dello stesso, una a destra, una a sinistra, Ornamenti esteriori da Comune”.

D.P.R. 24 settembre 1997

Colori dello scudo:
rosso
Partizioni:
capo

Gonfalone ridisegnato


Gonfalone Ufficiale


Profilo Araldico


“Drappo di giallo, riccamente ornato di ricami d’argento e caricato dallo stemma sopra descritto con la iscrizione centrata in argento, recante la denominazione del Comune. Le parti di metallo ed i cordoni saranno argentati. L’asta verticale sarà ricoperta di velluto giallo, con bullette argentate poste a spirale. Nella freccia sarà rappresentato lo stemma del Comune e sul gambo inciso il nome. Cravatta con nastri tricolori dai colori nazionali frangiati d’argento”.

Colori del gonfalone: giallo

Legenda: Stemma, Gonfalone, Bandiera, Città, Sigillo, Altro,