Plédran


Comune di Plédran – (22)

Informazioni

Storia dello stemma e del comune

Plédran è un comune della regione della Bretagna, dipartimento delle Côtes-d’Armor, il toponimo è documentato dal 1233 come Ploidran che in bretone significa “Parrocchia di sant Audren” (da “ploe”: parrocchia e saint-Audren, noto anche come saint Auchen, monaco anacoreta del quale non si conosce pressoché altro oltre il nome) che dal 31 ottobre 1871 ufficializzò la denominazione di Plédran ed è parte, oggi, della Communauté d’Agglomération de Saint-Brieuc, pur restando in un ambiente naturalmente intatto, caratterizzato da boschi e ampie zone coltivate.

Comprende i territori delle antiche parrocchie di Saint-Carreuc e d’Yffiniac.

Il primo consiglio comunale fu eletto il 22/23 marzo del 1790 e Plédran divenne capoluogo di Cantone fino al 1801.

Lo stemma del Comune, che si blasona “D’or aux sept mâcles d’azur, posées 3, 3, 1” (D’oro a sette losanghe vuote1 d’azzurro, poste 3, 3, 1) è quello della antica casa feudale dei Ploidran, risalente al XIII secolo, che ha lasciato posto poi ai Du Chastelier, poi ai De la Chapelle, De Trémereuc, ai De Beaumanoir, De Coëtquen; poi nel XVI secolo (dal 1687 venne eretta in Vicecontea) ai Du Louet; De Harlay, ai De Montmorency-Luxembourg, poi ai Potier de Gesvres (grazie al matrimonio di Léon-Louis Poitiers de Luxembourg, duca di Gesvres, con Eléonore-Marie de Montmorency.), quindi ai Le Lay e, infine ai Picot.

È gemellato con il comune italiano di Poviglio (RE) dal 2005.

 

(1): Losanga vuota è il termine araldico che indica la losanga con un foro romboidale attraverso il quale si vede il colore del campo. Si distingue dalla losanga forata perché in quella il foro è rotondo. Si vuole che rappresenti una maglia del giaco indossato dai guerrieri.

 

Nota di Massimo Ghirardi

Stemma Ridisegnato


Disegnato da: Massimo Ghirardi

Stemma Ufficiale


Logo


Altre immagini


Nessun'altra immagine presente nel database

Profilo araldico


“D’oro a sette losanghe vuote d’azzurro, poste 3, 3, 1”

Colori dello scudo:
oro
Oggetti dello stemma:
losanga
Attributi araldici:
posto 3-3-1, vuoto

Legenda: Stemma, Gonfalone, Bandiera, Città, Sigillo, Altro,