Paullo


Comune di Paullo – (MI)

Informazioni

  • Codice Catastale: G385
  • Codice Istat:
  • CAP: 0
  • Numero abitanti: 11132
  • Nome abitanti: paullesi
  • Altitudine: 0
  • Superficie: 0
  • Prefisso telefonico: 0
  • Distanza capoluogo: 19.0

Storia dello stemma e del comune

Il centro di Paullo ha sempre gravitato intorno alla vicina Lodi, durante la dominazione napoleonica al Comune furono uniti anche Gardino, Merlino, Tribiano e Villambrera. Alla Restaurazione, con la costituzione del Regno del Lombardo-Veneto questi ultimi comuni ridivennero autonomi. Nel 1841 Villambrera venne nuovamente e definitivamente unita a Paullo.

Nonostante i legami storici alla costituzione della Provincia di Lodi. nel 1992. la popolazione di Paullo decise di non farne parte, restando così in provincia di Milano.

Lo stemma dell’attuale Comune di PAULLO è formato dall’unione di quello della famiglia Carcassola, che fu la prima ad avere il feudo di Paullo, e da quello dei loro successori i Tassi.

Si blasona: “Troncato semipartito: il PRIMO d’oro all’aquila di nero, spiegata, coronata del campo; il SECONDO tagliato: a) d’azzurro alla stella d’argento raggiata di cinque, b) d’argento; il TERZO di rosso a due pali d’oro”.

Con DPR del 2 aprile 2009 è stato riconosciuto a Paullo il titolo di “città”.

Nota di Massimo Ghirardi

Stemma Ridisegnato


Stemma Ufficiale


Logo


Altre immagini


Non ci sono altre immagini

Profilo araldico


“Troncato semipartito: il 1° d’oro all’aquila di nero, spiegata, coronata del campo; il 2° tagliato: a) d’azzurro alla stella d’argento raggiata di cinque, b) d’argento; il 3° di rosso a due pali d’oro. Ornamenti esteriori da Comune”.

D.P.R. 30 aprile 1968

Gonfalone ridisegnato


Gonfalone Ufficiale


Profilo Araldico


“Drappo di giallo…”

Colori del gonfalone: giallo

Legenda: Stemma, Gonfalone, Bandiera, Città, Sigillo, Altro,

    • Decreto del Presidente della Repubblica (DPR) di concessione – 30/04/1968
    • Decreto del Presidente della Repubblica (DPR) di concessione – 02/04/2009