Laglio


Comune di Laglio – (CO)

Informazioni

  • Codice Catastale: E405
  • Codice Istat:
  • CAP: 22010
  • Numero abitanti: 957
  • Nome abitanti: Lagliesi
  • Altitudine: 202
  • Superficie: 202
  • Prefisso telefonico: 0
  • Distanza capoluogo: 12.0

Storia dello stemma e del comune

Dopo essersi accertato nei vari archivi storici che il Comune di Laglio non possedeva uno stemma proprio, il sindaco Andrea Taroni, con delibera di consiglio comunale del 9 aprile 1954, diede incarico allo Studio Araldico di Genova per l’elaborazione di un progetto.

Secondo la relazione allegata alla documentazione, lo stemma doveva basarsi sulle caratteristiche industriali e topografiche del luogo. Per cui nella ruota di oro dentata e raggiata si vogliono ricordare le attività industriali con gli stabilimenti metallurgici che davano benessere al Comune.

Le industrie riguardano la produzione di reti metalliche, sebbene, ormai, la produzione cantieristica sia molto diminuita.

Le stelle nel capo, cioè nella parte alta dello stemma, rappresentano le frazioni del paese: Ticée, Germanello, Ossan, Soldino e Torriggia.

Lo specchio d’acqua nella parte inferiore dello scudo si riferisce al lago su cui il piccolo paese si affaccia.

Lo stemma ufficiale del Comune riporta alcune lievi differenze rispetto al disegno effettivamente concesso il 13 febbraio 1957 e si rifà alla versione prima dell’approvazione.

Sul gonfalone invece risulta raffigurato lo stemma corretto.

Stemma Ridisegnato


Fonte: Giovanni Giovinazzo

Disegnato da: Massimo Ghirardi

Stemma Ufficiale


Logo


Altre immagini






Profilo araldico


“Di rosso, alla ruota dentata e raggiata d’oro, accostata in capo da tre stelle (6) di argento, poste in fascia, ed in punta da uno specchio d’acqua d’azzurro fluttuoso d’argento. Ornamenti esteriori del Comune”.

Le notizie sollo stemma sono state riprese dal volume “Gli stemmi dei comuni comaschi” di Carletto Genovese e riportate anche nella singola pagina qui di seguito elencata.

http://www.stemmiprovinciacomo.it/stemma/laglio/

Colori dello scudo:
nero, rosso
Partizioni:
capo
Oggetti dello stemma:
ruota dentata, specchio d'acqua, stella
Attributi araldici:
accostato in capo, fluttuoso, in punta, posto in fascia, raggiato

Gonfalone ridisegnato


Fonte: Giovanni Giovinazzo

Disegnato da: Bruno Fracasso

Gonfalone Ufficiale


Altre immagini


Nessun'altra immagine presente nel database

Profilo Araldico


Drappo d’azzurro….

Colori del gonfalone: azzurro

Legenda: Stemma, Gonfalone, Bandiera, Città, Sigillo, Altro,

    • Decreto del Presidente della Repubblica (DPR) di concessione – 13/02/1957

      Di rosso, alla ruota dentata e raggiata d’oro, accostata in capo da tre stelle (6) di argento, poste in fascia, ed in punta da uno specchio d’acqua d’azzurro fluttuoso d’argento