Città di Erba (CO)

Informazioni

  • Codice Catastale: D416
  • Codice Istat:
  • CAP: 22036
  • Numero abitanti: 16949
  • Nome abitanti: erbesi
  • Altitudine: 320
  • Superficie: 320
  • Prefisso telefonico: 0
  • Distanza capoluogo: 14.0
  • Distanza capoluogo: 14.0

Storia dello stemma e del comune

La versione definitiva dell’insegna di Erba deriva dal progetto araldico redatto dall’architetto Achille Majnoni.

Nello stemma troviamo riassunti due fra i più importanti avvenimenti della millenaria storia della città: l’unione dei Comuni di Erba e Incino avvenuta nel 1906; e la battaglia di Tassera del 9 agosto 1160, nella quale Erba diede un contributo decisivo alla vittoria di Milano contro l’imperatore Federico Barbarossa e ne ricevette in cambio l’onore di fregiarsi dello stesso stemma del capoluogo lombardo.

Lo scudo rossocrociato dunque è il simbolo di Erba, nessun altro Comune della provincia di Como ha questo privilegio.

Per quanto riguarda la seconda parte, l’emblema di Incino è riprodotto con alcune lievi differenze nello stemmario del Cremosano.

La torre vuole ricordare anche gli altri cinque ex Comuni che si sono aggregati, formando l’attuale città: Arcellasco, Buccinigo, Cassina Mariaga, Crevenna e Parravicino.

L’àncora potrebbe essere, secondo l’interpretazione dell’architetto Majnoni, il rampone a tre o quattro punte, una specie di amo da pesca usato ancora oggi, ed è una chiara allusione alla zona paludosa di Incino.

Il verde richiama il Piano d’Erba.

Profilo Araldico

“Partito: d’argento alla croce di rosso (di Milano); nel secondo, di azzurro alla croce d’argento murata e aperta di nero, merlata alla ghibellina di quattro, fondata su campagna di verde e sormontata da un’ancora di nero, cordata d’oro. Ornamenti esteriori di cttà”.

Stemma ridisegnato

Disegnato da: Massimo Ghirardi

Stemma Ufficiale
no stemma
Altre Immagini



Colori dello scudo: argento, azzurro
Partizioni: partito
Profilo Araldico

“Drappo di verde…”

Gonfalone ridisegnato
Gonfalone Ufficiale
no gonfalone
Altre Immagini
Nessun'altra immagine presente nel database

Legenda: Stemma, Gonfalone, Bandiera, Città, Sigillo, Altro,

    • Decreto del Presidente della Repubblica (DPR) di concessione – 12/05/1970























Torna su