Crespiatica


Comune di Crespiatica – (LO)

Informazioni

  • Codice Catastale: D159
  • Codice Istat:
  • CAP: 0
  • Numero abitanti: 2186
  • Altitudine: 0
  • Superficie: 0
  • Prefisso telefonico: 0
  • Distanza capoluogo: 0.0

Storia dello stemma e del comune

E’ uno dei sei comuni della Provincia di Lodi situato nella Gera d’Adda, un piccolo territorio che si allarga sulla sponda sinistra del fiume Adda.

Nell’XI secolo faceva parte del contado di Treviglio, nel 1186 venne ceduto da Federico Barbarossa al Comune di Milano, alleato nella guerra contro la ribelle Cremona.

Dal XII secolo il castello fu feudo del vescovo di Pavia, venne in seguito assegnato a diverse famiglie pavesi: ai Della Torre, ai Visconti, ai Del Maino, per pervenire ai Cavezzali-Gabba che fecero costruire la villa omonima nel 1830. Ecclesiasticamente fa parte della Diocesi di Lodi solo dal 1810.

Lo stemma del Comune rappresenta la devozione al patrono, Sant’Andrea Apostolo, con la croce detta appunto “di S. Andrea” d’oro in campo azzurro, accompagnata da una carpa d’argento in punta che simboleggia il vicino Adda.

Si blasona: “D’azzurro, alla croce di sant’Andrea d’oro, accompagnata in punta da una carpa d’argento rivoltata [alias: contronatante]”

TORMO

Anch’esso appartenente al contado di Treviglio nell’XI secolo, passò con quello a Milano e a Guido Dealla Torre con Crespiatica nel XIV secolo, quindi ai Bertoglio nel XVIII.

Fu eretto dall’amministrazione francese come Comune autonomo, ma nel 1879 venne soppresso e aggregato alla vicina Crespiatica.

Nota di Massimo Ghirardi

Stemma Ridisegnato


Stemma Ufficiale


Logo


Altre immagini


Non ci sono altre immagini

Profilo araldico


“D’azzurro, alla croce di sant’Andrea d’oro, accompagnata in punta da una carpa d’argento rivoltata [alias: contronatante]”

D.P.R. 10 dicembre 1969

Colori dello scudo:
azzurro

Legenda: Stemma, Gonfalone, Bandiera, Città, Sigillo, Altro,