Castiglione Olona


Comune di Castiglione Olona – (VA)

Informazioni

  • Codice Catastale: C343
  • Codice Istat:
  • CAP: 21043
  • Numero abitanti: 7906
  • Nome abitanti: castiglionesi
  • Altitudine: 307
  • Superficie: 307
  • Prefisso telefonico: 0
  • Distanza capoluogo: 12.5

Storia dello stemma e del comune

Castiglione deve il determinante Olona, adottato con RD n. 1192 dell’8 febbraio 1863, dalla posizione sulla riva sinistra di quel fiume.

Da questa località ha avuto origine la famiglia dei Da Castiglione, che ebbe un membro illustre nel cardinale Branda Castiglione (1350-1443) al quale si deve la costruzione dei numerosi monumenti architettonici del paese. Nel XV secolo una ramo della famiglia si stabilì a Mantova, a quella dinastia appartiene il celebre Baldassarre Castiglione (1478-1529), autore de “Il Cortegiano”.

Lo stemma comunale è stato concesso con D.P.R. del 21 dicembre 1978.

Lo stemma in uso è stato oggetto di un recente restyling grafico, ma ribadisce quello ufficiale della città che deriva da quello proprio della famiglia, con i colori invertiti. Infatti, quello dei Da Castiglione si blasona: “di rosso, al leone d’argento, coronato d’oro, sostenente con la branda destra un castello dello stesso”.

Per decreto napoleonico nel 1809 alla circoscrizione di Castiglione il territorio dei soppressi Comuni di Caronno Corbellaro, Gornate Superiore e Lozza. Con la restaurazione austriaca i tre Comuni riebbero la loro autonomia, che Caronno Corbellaro e Gornate Superiore persero per la seconda volta definitivamente nel 1927 per decisione del Governo Mussolini. Solamente Lozza è, attualmente, indipendente (e mantiene, nello stemma, un quarto con lo stemma Castiglioni).

È gemellato con il Comune francese di Étupes, nel dipartimento del Doubs.

Nota di Massimo Ghirardi e Giovanni Giovinazzo

Bibliografia:

AA.VV. DIZIONARIO DI TOPONOMASTICA. Storia e significato dei nome geografici italiani. UTET, Torino 1997, p. 209.

Stemma Ridisegnato


Disegnato da: Massimo Ghirardi

Stemma Ufficiale


Logo


Altre immagini



Profilo araldico


“D’argento, al leone sostenente con la branca anteriore destra un castello, il tutto di rosso, esso castello aperto del campo, torricellato di due pezzi laterali, finestrati di uno del campo e merlati di tre, il fastigio privo di merlatura, esso leone fondato su una campagna di verde. Ornamenti esteriori da Città.”

Colori dello scudo:
argento

Gonfalone ridisegnato


Reperito da: Luigi Ferrara

Disegnato da: Bruno Fracasso

Gonfalone Ufficiale


Altre immagini



Profilo Araldico


“Drappo partito di bianco e di rosso…”

Colori del gonfalone: bianco, rosso
Partizioni del gonfalone: partito

Legenda: Stemma, Gonfalone, Bandiera, Città, Sigillo, Altro,

    • Decreto del Presidente della Repubblica (DPR) – 21/12/1978