Baranzate


Comune di Baranzate – (MI)

Informazioni

  • Codice Catastale: A618
  • Codice Istat:
  • CAP: 20021
  • Numero abitanti: 11448
  • Nome abitanti: baranzatesi
  • Altitudine: 155
  • Superficie: 155
  • Prefisso telefonico: 0
  • Distanza capoluogo: 15.1

Storia dello stemma e del comune

Già Comune autonomo, Baranzate, nel 1869, venne inglobato nel Comune di Bollate del quale divenne frazione.

 

Dall’8 giugno 2004 con legge della Regione Lombardia, Baranzate viene ricostituito come comune autonomo.

 

Documentato come Balanziate in un codice longobardo del 994, nel 1235 è attestata l’esistenza del Comune di Baranzate (o Barenzate): il toponimo deriva probabilmente da un nome di persona di difficile individuazione.

 

Lo stemma e il gonfalone, sono stati concessi con DPR del 20 marzo 2006, si blasona: “d’oro, al gelso sradicato, fustato al naturale, fogliato di dieci di verde; al capo merlato d’azzurro di tre pezzi. Ornamenti esteriori da Comune”.

 

L’albero di gelso ricorda le coltivazioni per la bachicoltura che costituivano in passato la principale risorsa del Comune, mentre la più recente realtà industriale è simboleggiata dal bordo merlato del capo che richiama il profilo di un ingranaggio.

 

Recentemente l’Amministrazione ha provveduto ad una stilizzazione dell’emblema, anche se il suo uso appare limitato alla comunicazione corrente e alla cartellonistica.

Una bandiera per il Comune è stata proposta, ma non risulta in uso.

 

Nota di Bruno Fracasso e Massimo Ghirardi

Si ringrazia Flavio Livio Marchetto per la gentile collaborazione.

Stemma Ridisegnato


Disegnato da: Massimo Ghirardi

L'ideatore è: Ezio Forcella

Stemma Ufficiale


Logo


Altre immagini


Nessun'altra immagine presente nel database

Profilo araldico


“Di oro, al gelso sradicato, con le parti legnose al naturale e con dieci foglie di verde; al capo di azzurro, merlato alla guelfa all’ingiù di tre pezzi. Ornamenti esteriori da Comune”

Colori dello scudo:
azzurro, oro
Partizioni:
capo
Oggetti dello stemma:
foglia, gelso, parte, pezzo
Attributi araldici:
all'ingiù, legnoso, merlato alla guelfa, sradicato

Gonfalone ridisegnato


Disegnato da: Bruno Fracasso

L'ideatore è: Ezio Forcella

Gonfalone Ufficiale


Altre immagini


Nessun'altra immagine presente nel database

Profilo Araldico


“Drappo di giallo con la bordatura di azzurro…”

Colori del gonfalone: azzurro, giallo
Partizioni del gonfalone: bordato
Profilo Araldico

“Drappo di giallo al palo di azzurro all’inferitura…”

bandiera ridisegnata

Disegnato da: Bruno Fracasso

L'ideatore è: Ezio Forcella

bandiera Ufficiale
no bandiera
Altre Immagini


Note bandiera

Bandiera in uso dal Comune.

Legenda: Stemma, Gonfalone, Bandiera, Città, Sigillo, Altro,

    • Decreto del Presidente della Repubblica (DPR) di concessione – 20/03/2006