Aversa


Città di Aversa – (CE)

Informazioni

  • Codice Catastale: A512
  • Codice Istat:
  • CAP: 81031
  • Numero abitanti: 51631
  • Nome abitanti: aversani
  • Altitudine: 39
  • Superficie: 39
  • Prefisso telefonico: 0
  • Distanza capoluogo: 26.3

Storia dello stemma e del comune

Secondo la tradizione il basilisco (o basilgallo), storico simbolo della città di Aversa, è un riferimento alle origini nordeuropee delle popolazioni che fondarono il primo abitato.

Nelle figurazioni più dettagliate lo stemma è completato da un nastro d’argento con il motto QUI SUB INGESTA IACUIT BASILISCUS HARENA, INVICTUM LIBER PROTULIT ILLE CAPUT, la cui traduzione suona: “Il Basilisco che giacque sull’arena, libero risollevò il capo invitto”.

Stemma: “d’azzurro, al basilisco d’oro posato su una campagna diminuita al naturale. Motto: QUI SUB INGESTA IACUIT BASILISCUS HARENA, INVICTUM LIBER PROTULIT ILLE CAPUT. Ornamenti esteriori di città”

Note di Massimo Ghirardi

I comuni confinanti sono:
Carinaro, Teverola, Frignano, Cesa, Gricignano d’Aversa, Sant’Antimo, Giugliano di Campania, Lusciano, Trentola Ducenta, San Marcellino, Casaluce.

Stemma Ridisegnato


Stemma Ufficiale


Logo


Altre immagini


Non ci sono altre immagini

Profilo araldico


“D’azzurro, al basilisco d’oro posato su una campagna diminuita al naturale. Motto: QUI SUB INGESTA IACUIT BASILISCUS HARENA, INVICTUM LIBER PROTULIT ILLE CAPUT. Ornamenti esteriori di città”

Stemma reperito da Giovanni Giovinazzo

Colori dello scudo:
azzurro

Gonfalone ridisegnato


Gonfalone Ufficiale


Profilo Araldico


“Drappo di azzurro…”

Legenda: Stemma, Gonfalone, Bandiera, Città, Sigillo, Altro,

    • Decreto del Presidente della Repubblica (DPR) di concessione – 10/10/1990
    • Decreto del Capo del Governo (DCG) di riconoscimento – 18/07/1931
    • Regio Decreto (RD) di concessione – 26/02/1934