Auerbach


Comune di Auerbach – (DEG)

Informazioni

Storia dello stemma e del comune

Antico centro documentato dal 788, era la principale dipendenza dell’abbazia benedettina di Niederaltaich, il toponimo di Auerbach (già Urbach) viene da un modesto ruscello (anticamente Urpah) che ha la sua sorgente poco a ovest del villaggio, fu un centro agricolo che le bonifiche dei monaci strapparono alla foresta e che divenne la “cella presso l’Urpah”.

L’abbazia aveva anche la cure delle anime della zona, e vi possedeva una cappella dedicata a San Pancrazio e Santa Margherita d’Antiochia, che venne ricostruita dall’abate Joscio Hamberger in forme barocche nel XVIII secolo.

Il 1 ° aprile 1971 ha assorbito una parte del territorio di Urlading; mentre il 1 ° gennaio del 1972, ha inglobato il territorio del precedente comune indipendente di Engolling.

Lo stemma si blasona: “In Gold über grünem Dreiberg ein schwebender roter Drache, der in den Klauen ein rotes Schwert hält”. In italiano si può blasonare: “D’oro al monte di tre colli di verde fondato in punta sormontato da un drago tenente una spada il tutto di rosso”. il drago è l’attributo iconografico di Santa Margherita, che secondo la leggenda venne condannata ad essere divorata da un mostro, mentre la spada simboleggia il santo militare romano San Pancrazio.

Nota di Massimo Ghirardi

Stemma Ridisegnato


Disegnato da: Massimo Ghirardi

Stemma Ufficiale


Logo


Altre immagini


Nessun'altra immagine presente nel database

Profilo araldico


“D’oro al monte di tre colli di verde fondato in punta sormontato da un drago tenente una spada il tutto di rosso”.

Colori dello scudo:
oro

Legenda: Stemma, Gonfalone, Bandiera, Città, Sigillo, Altro,