Vigatto


Zona Municipale

Vigatto

Parma
Informazioni

Nel 1806 con alcuni territori già dell’antico Comune di Parma fu istituito dal Prefetto Ugo Eugenio Nardon, dell’Amministrazione francese del Dipartimento del Taro, il Comune di Vigatto, con sede municipale nella frazione di CORCAGNANO, sulla strada “Massese” che conduce da Parma alla Lunigiana attraverso l Passo del Lagastrello.

 

Soppresso nel 1943, venne aggregato al Comune di Parma come Delegazione di Vigatto, oggi ne è invece Circoscrizione amministrativa, con la denominazione Montanara-Vigatto e sede in Parma-sud (via Montanara).

 

Lo stemma, ancora visibile sulla facciata dell’ex casa municipale e sulla ex sede della scuola media si blasona: “Partito: nel primo d’oro alla croce piana d’azzurro; nel secondo di rosso al leone pure d’oro”. La croce è con evidenza quella dello stemma di Parma, adottato anche da altri emblemi del Parmense (come Busseto, dove ha però il campo argento), il leone invece è ripreso dall’arme dei conti Rossi di San Secondo, che furono feudatari di parte del territorio. Lo stemma è timbrato da una corona comitale, nella figurazione aulica posta sul basamento marmoreo del locale monumento ai caduti di tutte le guerre (presso il cimitero comunale) è anche inserito in un manto a padiglione, con corona principesca.

 

 

 

Nota di Massimo Ghirardi

Si ringraziano Milena Magnavacchi e Katia Violi Michelet per la gentile collaborazione

Stemma Ridisegnato


Disegnato da: Massimo Ghirardi

Stemma Ufficiale


Logo


Altre immagini


Nessun'altra immagine presente nel database

Profilo araldico


“Partito: nel primo d’oro alla croce piana d’azzurro; nel secondo di rosso al leone pure d’oro”.

Colori dello scudo:
oro, rosso
Partizioni:
partito
Oggetti dello stemma:
leone
Pezze onorevoli dello scudo:
croce

Legenda: Stemma, Gonfalone, Bandiera, Città, Sigillo, Altro,