Sestiere di Porta Nuova


Zona Municipale

Sestiere di Porta Nuova

Milano
Informazioni

La Milano antica, all’interno dei confini del centro storico, delimitato dalla Cerchia dei Navigli, si divideva in sei sestieri. Il sestiere di Porta Nuova è uno dei sestieri.

 

Prende il nome dall’antica Porta Nuova medievale. Del sestiere di Porta nuova faceva parte il Palazzo della Ragione, per secoli sede del municipio di Milano, da cui dipartivano a raggiera i confini dei sei sestieri della città.

 

Questo sestiere deriva il nome dalla Porta Nuova medievale, che a sua volta prende la denominazione dalla precedente Porta Nuova romana.

La versione medioevale della parte viene realizzata, nel 291, dall’imperatore Massimiano quando elevò Milano a capitale dell’Impero romano d’Occidente.

 

Porta Nuova romana aveva anche il nome di Porta Aurea.

 

Dalla porta partivano le strade per Bergamo (Bergomum), Brescia (Brixia) e Verona.

 

La porta si spostò progressivamente con l’allargamento delle mura nel periodo medioevale e spagnolo.

 

L’attuale stemma si descrive come “Inquartato di argento e di nero”.

 

Si ha notizia (Galvano Fiamma, Chronicon Extravagans) che un leone argento, poi scomparso campeggiasse sul campo nero: forse su entrambi, forse su di uno solo o forse su di uno scvudetto in cuore.

 

Un altro storico, Giacomo Filippo Besta, cita invece un leone scaccato di argento e di nero.

 

 

 

Note di Bruno Fracasso

Stemma Ridisegnato


Disegnato da: Bruno Fracasso

Stemma Ufficiale


Logo


Altre immagini


Nessun'altra immagine presente nel database

Profilo araldico


“Inquartato di argento e di nero”

Colori dello scudo:
argento, nero
Partizioni:
inquartato

Legenda: Stemma, Gonfalone, Bandiera, Città, Sigillo, Altro,