Chiaiano ed Uniti


Zona Municipale

Chiaiano ed Uniti

Napoli
Informazioni

Chiaiano è un quartiere di Napoli, comune autonomo fino al 1926 con la denominazione di “Chiaiano ed Uniti“.

Il comune di Chiaiano ed Uniti raggruppava i vecchi casali di Chiaiano, Polvica e Santa Croce e Marianella, i quali oggigiorno, insieme ai quartieri di Piscinola e Scampia, costituiscono la VIII municipalità di Napoli.

Il nome costa di una radice, forse dal latino medioevale plagiapendio“, più il suffisso di appartenenza e derivazione -anus.

Nei cedolari dei duchi di Durazzo e dei viceré spagnoli il luogo è indicato coi nomi Plajanun, Chiaianun e Chiaiana.

Secondo altre fonti, il nome deriverebbe da drago e -anus.

Durante l’amministrazione francese di Giuseppe Bonaparte (1806-1808) e Gioacchino Murat (1808-1815), divenne un’entità amministrativa autonoma, status mantenuto anche dopo la restaurazione borbonica e dopo la proclamazione del Regno Delle Due Sicilie (1816).

Nel 1926, nell’ambito della riorganizzazione delle grandi città voluta dal fascismo, fu aggregato al Comune di Napoli[1], diventandone una frazione, quindi quartiere, negli anni ottanta.

Legenda: Stemma, Gonfalone, Bandiera, Città, Sigillo, Altro,