Castelponzone


Zona Municipale

Castelponzone

Scandolara Ravara
Informazioni

L’attuale frazione di Castelponzone, già CASTELLETTO PONZONI (che prende nome dagli antichi feudatari: i Ponzone di Cremona) costituì un Comune autonomo fino al 28 settembre 1934 allorché venne soppresso e aggregato al comune di Scandolara-Ravara con Regio Decreto di Vittorio Emanuele III del 28 settembre 1934 n. 1732.

I Visconti riconobbero ai Ponzone, in particolare a Giovanni Galeazzo Ponzone (8 ottobre 1416) il possesso del feudo che comprendeva anche Scandolara, San Martino del Lago, San Lorenzo Aroldo, Ca’ de’Soresini, San Faustino, Cornale, Caruberto, Casaletto di Sotto, Villa de’Talamazzi. Il 6 maggio 1697 il conte Pietro Martire Ponzone morì, senza eredi diretti, la contessa Beatrice Ponzone acquistò il feudo che, dopo il suo matrimonio con Giovanni Francesco Ala di Cremona, fu della dinastia marchionale degli Ala-Ponzone.

L’attuale stemma comunale quindi raffigura efficacemente l’unione dei due territori: il castello di Scandolara “sulla riva del Po”, e l’arme Ponzone per il borgo omonimo, oggi annoverato tra i “Borghi più belli d’Italia”.

 

(1): negli affreschi quattro/cinquecenteschi della chiesa “vecchia” il paese è raffigurato molto prossimo al corso del Po, dal quale era difeso da un “arzenello” (piccolo argine) che, nel tempo, ha spostato il suo corso verso sud.

 

 

Nota di Massimo Ghirardi

Si ringrazia Alessandro Neri per la gentile collaborazione.

 

Bibliografia:

 

Barosi (Giuseppina), SCANDOLARA RAVARA E IL BORGO DI CASTELLETTO DE’ PONZONI (due passi nella storia dell’ex feudo Ponzone). Fantigrafica, 2012.

 

Comune di Scandolara Ravara, Assessorato alla Cultura, LA CHIESA VECCHIA DI SCANDOLARA RAVARA. Comune di Scandolara, 2015.

Stemma Ridisegnato


Disegnato da: Massimo Ghirardi

Stemma Ufficiale


Logo


Altre immagini


Nessun'altra immagine presente nel database

Profilo araldico


“Inquartato, al primo e quarto di rosso, al secondo e terzo d’oro.”

Legenda: Stemma, Gonfalone, Bandiera, Città, Sigillo, Altro,