Burano


Zona Municipale

Burano

Venezia
Informazioni

Burano è stato un comune indipendente dal 1808 al 1923, quando venne aggregato a Venezia con i comuni di Murano e Pellestrina. La circoscrizione amministrativa comprendeva anche la fascia del litorale nord che solo in anni recenti è stata nuovamente distaccata per andare a formare la circoscrizione del Comune di Cavallino-Tre Porti; nonché le isole di Mazzorbo, Torcello, Santa Cristina, Cason Montiron, La Cura e di San Francesco del Deserto.

Secondo la tradizione il nome deriverebbe da Boreana, uno dei quartieri della antica città romana di Altino, o più precisamente da una delle sue porte (quella posta a nord-est, da dove giungeva il vento di Bora). Anche Burano fu fondata dagli abitanti di Altino, come Venezia e come altri centri della laguna, per sfuggire ai saccheggi degli Unni e dei Longobardi.

Burano poteva godere anche di un clima mite e salubre grazie alla ventilazione che dissipava la “mal aria”. Il governo locale, di tipo comunale, cadde ben presto sotto l’orbita della potente Venezia a cui rimase sempre legata.

Nel corso dei secoli, alcune famiglie di Burano si trasferirono ad Ancona per motivi di lavoro, dove costituirono una piccola comunità: quella dei Buraneli (l’influsso della loro presenza si sente ancor oggi nel dialetto anconitano, essendo la parlata di Burano, insieme a quella autoctona e a quella levantina, una delle tre componenti che si fusero per dare origine al dialetto del capoluogo marchigiano).

Come detto nel 1923 il comune di Burano fu aggregato a Venezia assieme ai comuni di Murano e Pellestrina.

Lo stemma proprio di Burano mostra la figura di San Martino di Tours, nel celebre episodio del taglio del mantello donato al povero infreddolito. Il santo è il patrono della parrocchia.

 

Nota di Bruno Fracasso, Massimo Ghirardi e Marco Molin (Centro Studi Torcellani)

 

Bibliografia:

AA.VV. DIZIONARIO DI TOPONOMASTICA. Storia e significato dei nomi geografici italiani. UTET, Torino 1997.

Toso Borella M. LO STEMMA DELLA MAGNIFICA COMUNITÀ DI MURANO ovvero il giallo del gallo. ASSCUM, Venezia 2003.

Stemma Ridisegnato


Disegnato da: Massimo Ghirardi

Stemma Ufficiale


Logo


Altre immagini


Nessun'altra immagine presente nel database

Non ancora una blasonatura

sigillo ridisegnato

Disegnato da: Massimo Ghirardi

sigillo Ufficiale
no sigillo
Altre Immagini
Nessun'altra immagine presente nel database

Legenda: Stemma, Gonfalone, Bandiera, Città, Sigillo, Altro,