Budrio


Zona Municipale

Budrio

Cotignola
Informazioni

Budrio è una frazione del Comune di Cotignola, lungo la strada che conduce dal capoluogo all’altra frazione di Barbiano.

 

Nel Medioevo il Castrum tardo romano di Budrio fu uno dei primi ad essere eretti nella Bassa Romagna, nel XIII secolo fu donato dal’imperatore Ottone IV a Bernardino e Guido, conti di Cunio, il cui castello sorgeva a poca distanza e che venne distrutto dai Faentini nel 1296. I conti si trasferirono quindi a Barbiano, dalla quale trassero l’agnome dinastico.

 

Nel 1450 Budrio passò sotto Cotignola, alla quale rimase legato sino ad oggi.

 

Come la vicina frazione d Barbiano anche Budrio si è dotata di uno stemma (non ufficiale, visibile, ad esempio, sul web) che riprende elementi dello stemma degli Sforza (leone con la cotogna) e dei Da Barbiano (scudo scaccato argento e oro), con una fascia caricata da alcuni elementi di “brisura” (differenziazione) che dovrebbero essere delle pietre preziose stilizzate.

 

 

 

 

Nota di Massimo Ghirardi e Bruno Fracasso

Stemma Ridisegnato


Disegnato da: Massimo Ghirardi

Stemma Ufficiale


Logo


Altre immagini


Nessun'altra immagine presente nel database

Profilo Araldico


Non ancora una blasonatura

Colori dello scudo:
azzurro
Partizioni:
capo, partito
Oggetti dello stemma:
leone, mela cotogna, ramo
Pezze onorevoli dello scudo:
fascia
Attributi araldici:
scaccato

Legenda: Stemma, Gonfalone, Bandiera, Città, Sigillo, Altro,