Provincia di Prato

Informazioni
  • numero comuni: 7
  • numero abitanti: 249775
  • densità provincia: 683.83
Storia della Provincia e dello Stemma
La provincia di Prato confina con le province toscane di Pistoia e di Firenze e con la provincia emiliano-romagnola di Bologna. La Provincia è stata creata nel 1992 distaccandone il territorio da quella di Firenze. Ha adottato come emblema araldico l’effigie di un cavaliere armato di scudo e alabarda, col cavallo coperto di gualdrappa disseminata di gigli d’oro, insegna araldica già della Repubblica di Prato. L’immagine è ripresa da una miniatura dell’antico codice REGIA CARMINA che il poeta pratese Convenevole, maestro di Francesco Petrarca, dedicò al re di Sicilia Roberto d’Anjou, “protettore” della Repubblica di Prato. Nel 1350 la regina Giovanna d’Anjou (italianizzato in Angiò) vendette Prato e il suo territorio a Firenze per 17.500 fiorini d’oro. L’immagine fu anche quello del Comitato promotore dell’autonomia amministrativa provinciale di Prato da Firenze. note di Max Ghirardi
Profilo Araldico
“Di verde, al cavaliere miniato nel codice Regia Carmina di Convenevole da Prato, con il viso di carnagione, armato di tutto punto, di azzurro l’elmo cimato dal giglio d’oro, munito di spada d’argento guarnita d’oro, i fianchi ornati dalla sopravveste di rosso, seminata di gigli d’oro, tenente con la mano destra non visibile l’asta di rosso, con il ferro a punta di nero, posta in sbarra, munita del gagliardetto bifido, di rosso, seminato di gigli d’oro, con la mano sinistra non visibile lo scudo di Prato, il cavaliere cavalcante il cavallo d’argento, con gli zoccoli di nero, con gli arti anteriori sollevati, con la testa di fronte, interamente gualdrappato con grande gualdrappa di rosso, seminata di gigli d’oro, con il morso d’oro unito ad una catenella dello stesso; il tutto accompagnato da sette bisanti d’oro, quattro posti sotto il gagliardetto, due e due, tre posti in punta a destra, ordinati in fascia. Ornamenti esteriori di Provincia”. Decreto del Presidente della Repubblica Oscar Luigi Scalfaro del 17 ottobre 1995.
Stemma ridisegnato

Disegnato da: Pasquale Fiumanò

Fonte: civicheraldry.com

Stemma Ufficiale
Altre Immagini



Profilo Araldico
“Drappo di giallo…”

Gonfalone ridisegnato da Pasquale Fiumanò
Gonfalone ridisegnato
Gonfalone Ufficiale
Altre Immagini
Nessun'altra immagine presente nel database
Colori del gonfalone: giallo
Profilo Araldico
“Drappo di bianco allo stemma provinciale centrato…”
bandiera ridisegnata

Disegnato da: Bruno Fracasso

bandiera Ufficiale
no bandiera
Altre Immagini
Nessun'altra immagine presente nel database

Legenda: Stemma, Gonfalone, Bandiera, Città, Sigillo, Altro,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su