admin 4 Marzo 2017 Media Questo Articolo è riferito allo Stemma di Il nuovo stemma di Tremezzina

Il nuovo stemma di Tremezzina

Si segnala il seguente link sul giornale Breva News:

 

TREMEZZINA – Il fuoco di una storia millenaria che genera una nuova vita, come una fenice che risorge dalle proprie ceneri, sotto un sole benaugurale: sono questi gli elementi che compongono il nuovo stemma del Comune di Tremezzina, presentato ieri sera – 20 febbraio – in consiglio comunale e approvato all’unanimità.

La scelta degli elementi. Lo stemma è frutto di un accurato studio, condotto a titolo gratuito per il comune da Carletto Genovese, che ha tenuto conto sia della storia del territorio sia degli elementi che componevano gli stemmi degli ex comuni di Lenno, Mezzegra, Ossuccio e Tremezzo poi fusi nel comune di Tremezzina, il tutto ordinato secondo le rigide regole dell’araldica.
«La scelta è stata quella di creare un’immagine nuova, pur conservando alcuni elementi mutuati dai vecchi stemmi – ha spiegato il sindaco di Tremezzina Mauro Guerra presentandone i bozzetti -, come la fenice o il fuoco, mantenuti per il loro forte valore simbolico che richiama la nostra storia (il fuoco evoca anche l’incendio dell’isola) e perché funzionali al messaggio che si voleva trasmettere: la rinascita delle nostre comunità nel nuovo comune fuso. Il sole, simbolo di forza, salute e speranza, è un augurio per il futuro».

Alla presidenza della Repubblica. Lo stemma, così disegnato, ha raccolto anche i voti favorevoli della minoranza, che ha condiviso le scelte compiute nella selezione e composizione dei nuovi elementi compositivi.
Ora il bozzetto verrà trasmesso al competente Ufficio del cerimoniale di Stato e per le Onorificenze, istituito presso la presidenza della Repubblica, per l’approvazione definitiva e la relativa concessione. Dopo quest’ultimo passaggio verrà infine realizzato il nuovo gonfalone del comune.

E. D.

Questo articolo è riferito a

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su