Comune di Willer-sur-Thur (68)

Informazioni

Storia dello stemma e del comune

Willer-sur-Thur è un popoloso Comune dell’Alto Reno (Haut-Rhin) noto dal 1192 come Wilri e soggetto all’abbazia di Murbach, che fondò il primitivo villaggio, fino all’epoca della Rivoluzione.

 

Ha adottato lo stemma attuale nel 1980, riprendendolo da un progetto del pittore Robert Kammerer del 1920, commissionato dal sindaco di allora. Gli elementi simbolici sono presi dall’agricoltura e dalla metallurgia, attività diffuse nel territorio: Willer fu un’importante zona di trasformazione metallurgica nel XVIII secolo.

 

Blasone: « De gueules à la croix d’argent ajourée du champs, à l’abeille d’or en abîme, les cantons dextre et senestre de la pointe chargés de trois épis de blé d’or posés en barre, tigés et feuillés de même, à la faucille d’argent emmanchée d’or brochante en bande, les cantons sénestre du chef et destre de la pointe chargés d’un marteau d’argent en bande et d’une tenaille de même en barre, les deux entrelacés ».

 

In italiano: “Di rosso alla croce piana d’argento traforata del campo, all’ape d’oro in abisso, accantonata nel primo e nel quarto da tre spighe d’oro poste in sbarra alla falce d’argento manicata d’oro passante e posta pressoché in banda, nel secondo e nel terzo da un martello in banda d’argento e da una tenaglia in sbarra dello stesso posti in decusse e intrecciati».

 

Lo stemma si fregia della “Croix de Guerre” concessa alla città il 2 febbraio 1923.

 

 

Nota di Massimo Ghirardi

Profilo Araldico
“Di rosso alla croce piana d’argento traforata del campo, all’ape d’oro in abisso, accantonata nel primo e nel quarto da tre spighe d’oro poste in sbarra alla falce d’argento manicata d’oro passante e posta pressoché in banda, nel secondo e nel terzo da un martello in banda d’argento e da una tenaglia in sbarra dello stesso posti in decusse e intrecciati”.
Stemma ridisegnato

Disegnato da: Massimo Ghirardi

Stemma Ufficiale
no stemma
Altre Immagini
Nessun'altra immagine presente nel database

Colori dello scudo: rosso
Oggetti dello stemma ape, falce, martello, spiga, tenaglia
Pezze onorevoli dello scudo: croce
Attributi araldici: accantonato, in abisso, in decusse, in sbarra, intrecciato, manicato, passante, passante in fascia, posto in banda, posto in sbarra, traforato

Legenda: Stemma, Gonfalone, Bandiera, Città, Sigillo, Altro,

Torna su