Comune di Saint-Geniès-de-Varensal (34)

Informazioni

Storia dello stemma e del comune

Saint-Geniès-de-Varensal è un comune francese del dipartimento dell’Hérault nella regione dell’Occitania.

Apparteneva alla diocesi di Castres e al siniscalcato di Béziers.

Fu aggregata al dipartimento del Tarn quando furono creati i dipartimenti, successivamente furono annessi all’Hérault.

La parrocchia dipendeva dall’abbazia di Villemagne-l’Argentière.

Sopra il villaggio si alzava un castello oggi scomparso: la sua presenza è attestata da tre citazioni nei comptoix del XVI secolo.

La tradizione dice che dei preti che non avevo giurato fedeltà alla Rivoluzione si siano nascosti nel villaggio durante la rivoluzione.

Lo stemma di Saint-Geniès-de-Varensal compare nell’Armoriale della Linguadoca del d’Hozier con gli stessi smalti e le stesse figure attuali. Non è tuttavia chiaro a cosa si riferiscano i simboli. La figura in italiano si denomina come tortello anche se, viste le dimensioni, si dovrebbe descrivere come torta pare sia simbolo di possesso quindi potrebbe rappresentare il dominio sul territorio.

Lo stemma si blasona : « D’or à deux tourteaux de gueules l’un sur l’autre. »

In italiano : “Di oro a due tortelli di rosso l’uno sull’altro”.

Nota di Bruno Fracasso
Profilo Araldico
“Di oro a due tortelli di rosso l’uno sull’altro”.
Stemma ridisegnato

Disegnato da: Bruno Fracasso

Stemma Ufficiale
no stemma
Altre Immagini



Colori dello scudo: oro
Oggetti dello stemma tortello
Attributi araldici: l'uno sull'altro

Legenda: Stemma, Gonfalone, Bandiera, Città, Sigillo, Altro,

Torna su