Comune di Pusey (70)

Informazioni

Storia dello stemma e del comune

Lo stemma di Pusey, comune nel Dipartimento della Haute-Saône, nella Regione della  Franche-Comté, si blasona : « D’azur à la bande vivrée d’or, accompagnée d’une étoile et d’un croissant d’argent ».

In italiano: “D’azzurro alla banda dentata d’oro, accompagnata da una stella  e da un crescente d’argento”.

Secondo alcuni il nome deriva dal personale latino Putæus: il suffisso “-acum” è tipico dei toponimi di dericazione “prediale”, cioè da fondi agricoli, e potrebbe essere stato Putæcum (‘fattoria di Putæus’); anche se non si esclude una derivazione da puteus (‘pozzo’). Nel 1223 è documentato PUSELLO, che nel 1189 diventa PUSEL, nel 1267 PUISEL e nel 1376 PUISAY.

In origine Pusey era un borgo del Vice-contado di Vesoul, che venne unito alla castellania di Faucogney. In seguito fu unito a Port-sur-Saône nella signoria di Verguet, la cui famiglia lo tenne fino al 1570, allorché Béatrix de Pontailler lo portò in dote al marito, Jean de Beauffremont.

Joseph de Bauffremont, marchese di Listenois, vendette il feudo di Pusey nel 1770 a Joseph Pierre de Champolle-Huot, i quali affrancarono dalla “servitù della gleba” gli abitanti del villaggio e delle borgate di Bas-de-Crotte (oggi Val-des-Charmes), Le-Grand-Chanois e Le-Moulin-Gabeuret nel 1785. Per questo il Comune ha adottato le armi araldiche della famiglia Huot.

La stella e la luna simboleggiano la fedeltà allo Stato, prima rappresentato dal re e oggi dalla Repubblica Francese. In particolare si sostiene che la stella simboleggi il re di Francia e la Luna la Repubblica nata dalla Rivoluzione francese (il giovane Robespierre soggiornò spesso a Pusey), “… Lo scudo blu delle armi simboleggia le virtù della giustizia e rappresenta la fedeltà, la lode, la bellezza, la chiarezza, la purezza, la gentilezza e la reputazione. L’oro… [simbolo] della virtù, significa fede, forza e fiducia” (dal sito istituzionale del Comune).

 

Nota di Massimo Ghirardi

Profilo Araldico
“D’azzurro alla banda dentata d’oro, accompagnata da una stella e da un crescente d’argento”.
Stemma ridisegnato
Stemma Ufficiale
no stemma
Altre Immagini

Oggetti dello stemma crescente, stella
Pezze onorevoli dello scudo: banda
Attributi araldici: accompagnato, dentato

Legenda: Stemma, Gonfalone, Bandiera, Città, Sigillo, Altro,

Torna su