Comune di Porto Azzurro (LI)

Informazioni

  • Codice Catastale: E680
  • Codice Istat:
  • CAP: 0
  • Numero abitanti: 3578
  • Altitudine: 0
  • Superficie: 0
  • Prefisso telefonico: 0
  • Distanza capoluogo: 0.0
  • Distanza capoluogo: 0.0

Storia dello stemma e del comune

Il Comune si è denominato LONGONE, successivamente PORTO LONGONE, e le armi sono formate da quelle proprie di Porto Longone con quella di Capoliveri. Il castello di PORTO LONGONE fu fatto erigere su un promontorio (al quale allude la stella) dal re di Spagna Filippo III nel 1604: e la località ebbe il privilegio della concessione dell’arme di Castiglia. CAPOLIVERI adottò come emblema un delfino “attortigliato” all’ancora ad indicare la stretta relazione tra l’economia locale e il mare. Nel 1906 Capoliveri si distaccò e tornò a formare un Comune autonomo, PORTO LONGONE mantenne lo stemma invariato ma assunse la denominazione di PORTO AZZURRO.   Note di Massimo Ghirardi Bibliografia: AA.VV. DIZIONARIO DI TOPONOMASTICA Storia e significato dei nomi geografici italiani. UTET, Torino 1997 (prima edizione 1990). Pagnini (Gian Piero) a cura di, GLI STEMMI DEI COMUNI TOSCANI AL 1860. Polistampa, Giunta Regionale Toscana, 1991.
Profilo Araldico
“Inquartato: nel primo e nel quarto di rosso al castello d’argento, torricellato di tre, sormontato da una stella (6) d’oro; nel secondo e nel terzo d’argento al delfino di verde, attortigliato intorno a un’ancora di nero col capo in giù”
Stemma ridisegnato

Disegnato da: Michele Turchi

Stemma Ufficiale
Altre Immagini
Nessun'altra immagine presente nel database

Colori dello scudo: argento, rosso
Partizioni: inquartato
Oggetti dello stemma ancora, castello, delfino, stella
Attributi araldici: attorcigliato, sormontato, torricellato
Profilo Araldico
“Drappo di azzurro…”
Gonfalone ridisegnato
Gonfalone Ufficiale
no gonfalone
Altre Immagini
Nessun'altra immagine presente nel database
Colori del gonfalone: azzurro

Legenda: Stemma, Gonfalone, Bandiera, Città, Sigillo, Altro,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su