Pomérols

Informazioni

Storia dello stemma e del comune

Pomérols è un comune francese del dipartimento dell’Hérault, nella regione dell’Occitania.

Gli abitanti del comune sono detti pomérolais e pomérolaises.

Il nome, in tutta evidenza, deriva da pomis, frutteto coltivato a mele.

Probabilmente il sito è stato occupato fin dal Calcolitico.

Il villaggio si è formato a partire dal personale  che lavora le terre e dalla prossimità della Via Domizia.

Il nome appare solamente nella seconda metà del X secolo.

Nell’824, è menzionato un villaggio accompagnato da una cappella rurale dedicata a Saint Cyr.

Nel 1160, il villaggio è organizzato in accampamento, viene circondato da una palizzata che diventerà una cinta bordata di fossati e il comune era traversato da due vie chiuse da due porte ognuna che venivano chiuse a chiave la sera.

Alla fine della crociata del 1219, le famiglie De Lévis e De Verniole iniziarono una dura lotta per la supremazia.

Il villaggio subì del gravi danni durante la guerra dei Cent’Anni o alle guerre di regligione. Durante queste ultime, la chiesa del villaggio fu parzialmente distrutta e ricostruita nel 1600.

Lo stemma di Pomérols si blasona: «D’azur à trois pommes tigées et feuillées d’or. ».

In italiano: “Di azzurro a tre mele manicate e fogliate di oro”.

Lo stemma appare nella stessa foggia nell’armoriale del D’Hozier. Si tratta, in tutta evidenza, di uno stemma parlante.





Nota di Bruno Fracasso
Profilo Araldico
“Di azzurro a tre mele manicate e fogliate di oro”.
Stemma ridisegnato

Disegnato da: Bruno Fracasso

Stemma Ufficiale
no stemma
Altre Immagini
Nessun'altra immagine presente nel database

Colori dello scudo: azzurro
Oggetti dello stemma mela
Attributi araldici: fogliato, manicato

Legenda: Stemma, Gonfalone, Bandiera, Città, Sigillo, Altro,

Torna su