Comune di Mudaison (34)

Informazioni

Storia dello stemma e del comune

Mudaison è un comune francese situato  nel dipartimento dell’Hérault nella regione dell’Occitania.

Il toponimo deriva probabilmente dal nome latino di mutatio, che indicava una posta, cioè un luogo di cambio di cavalli, tuttavia le vie di comunicazione sia romane sia successive passavano più a sud. Pare che questo nome, loco de Mutationibus, risalga al medioevo e non all’epoca romana. Si tratta con tutta evidenza di tardo latino che non cambia la sostanza del nome. All’inizio del XII secolo un atto menziona il villaggio come de Mudazon e Mutationibus.

Nel 2010 sono state scoperte vestigia risalenti al neolitico finale (tra il 2800 e il 2400 a.C.).

Altri resti precedenti l’età del bronzo sono stati trovati e hanno rivelato un villaggio dall’organizzazione avanzata e delle mura in terra fatte a scopo difensivo.

Nei dintorni del villaggio sono stati trovati elementi datanti I e IV secolo d.C. Tuttavia non sono stati rilevati reperti che datino del periodo gallo-romano.

Per contro, tracce di mobilio dell’alto medioevo sono state trovate nel centro del villaggio e tracce del IX e X secolo sono evidenti.

Testi menzionano questa località nel 1099.

Nel corso del Medioevo , un muro di cinta (cinta quadrata) e altri elementi delle mura sono stati identificati.

Assieme a vestigia del periodo medioevale restano alcuni resti del Rinascimento.

Lo stemma del Comune si blasona: “ De gueules au chef losangé d’or et de gueules”.

In italiano: “Di rosso, al capo losangato d’oro e di rosso”.

Come una cinquantina di Comuni di questo territorio, lo stemma comunale riporta una pergola o una croce di Sant’Andrea scaccate che si differenzia da quella degli altri comuni per gli smalti. Lo stemma conserva la pergola e lo scaccato (modificato) dei Marchesi di Rocozel, signori di una parte di questo territorio, brisando il colore. Si tratta di un omaggio allo stemma dei de Rocozels che portavano uno scudo inquartato in cui un quarto era scaccato.
Nota di Bruno Fracasso
Profilo Araldico
“Di rosso, al capo losangato d’oro e di rosso”.
Stemma ridisegnato

Disegnato da: Massimo Ghirardi

Stemma Ufficiale
no stemma
Altre Immagini
Nessun'altra immagine presente nel database

Colori dello scudo: oro, rosso
Partizioni: capo
Attributi araldici: losangato

Legenda: Stemma, Gonfalone, Bandiera, Città, Sigillo, Altro,

Torna su