Città di Montefiascone (VT)

Informazioni

  • Codice Catastale: F499
  • Codice Istat:
  • CAP: 0
  • Numero abitanti: 13712
  • Altitudine: 0
  • Superficie: 0
  • Prefisso telefonico: 0
  • Distanza capoluogo: 0.0
  • Distanza capoluogo: 0.0

Storia dello stemma e del comune

La città di Montefiascone (probabilmente derivato da Mons Faliscourm, dall’etnico antico dei Falisci o Falischi) è caratterizzata dalla pittoresca posizione al culmine di una erta collina di circa 600 metri d’altezza a dominio della Via Cassia e del Lago di Bolsena. Vi si produce un rinomato vino (“Est! Est!! Est!!!”). Con questi elementi si spiega il curioso simbolo della botte rossa (anche se il suo più celebre vino è un bianco), posta sulla cime di un monte “all’italiana” di sei cime di verde (la forma “parlante” avrebbe richiesto un fiasco, ma non sarebbe stato molto elegante…). Le tre parole che identificano il celebre vino “EST! EST!! EST!!!” sono riportate sulla lastra tombale di Johann Fugger, di Augusta, sepolto nella chiesa di San Flaviano. Secondo la leggenda, le parole vennero scritte da un servitore di Fugger che aveva il compito di precederlo nel viaggio per indicargli con la parola “EST” (“[Qui] c’è!”) i luoghi dove si poteva bere buon vino; il servo ne trovò a Montefiascone di così squisito che scrisse per tre volte la parola e il padrone, giuntovi, tanto ne bevve che morì. Fu sede, alternatamente a Viterbo, del Rettore del Patrimonio di S. Pietro durante la residenza dei papi ad Avignone. Venne scelta, inizialmente, da papa Paolo III Farnese per farne la capitale di un Ducato per la sua famiglia (che verrà denominato poi “di Castro” per la scelta definitiva). Note di Massimo Ghirardi Si ringrazia Alessandro Neri per la cortese collaborazione
Profilo Araldico
“D’oro al monte all’italiana di sei cime di verde, sostenente un barilotto di rosso. Ornamenti esteriori da comune”.
Stemma ridisegnato

Stemma Ufficiale
Altre Immagini






Colori dello scudo: oro
Profilo Araldico
“Drappo di azzurro…”
Gonfalone ridisegnato

Gonfalone Ufficiale
Altre Immagini



Colori del gonfalone: azzurro

Legenda: Stemma, Gonfalone, Bandiera, Città, Sigillo, Altro,

  • Decreto del Presidente della Repubblica (DPR) di concessione – 19/05/1954

  • Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri (DPCM) di riconoscimento – 24/07/1953

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su