Comune di Mansuè (TV)

Informazioni

  • Codice Catastale: E893
  • Codice Istat:
  • CAP: 0
  • Numero abitanti: 4989
  • Altitudine: 0
  • Superficie: 0
  • Prefisso telefonico: 0
  • Distanza capoluogo: 0.0
  • Distanza capoluogo: 0.0

Storia dello stemma e del comune

Lo stemma del Comune di Mansué mostra un agnello, simbolo di innocenza e mansuetudine, questa seconda caratteristica fa capire la scelta “fonetica” dell’emblema, connesso al toponimo che, a sua volta deriverebbe dal santo patrono della pieve: San Mansueto (Mansuy) vescovo di Toul.

 

Da dire che alcuni studiosi propongono di derivare il toponimo dal latino “mansio”, ossia la stazione di posta lungo le strade romane, dove si formò nel tempo una ulteriore “mansio” gestita dai Templari, dato che il paesi si trova tra due importanti centri templari, Tempio di Ormelle e San Giovanni del Tempio di Sacile e fungeva da punto di controllo e di transito sul fiume Livenza. Un vago richiamo al simbolo dell’Ordine del Tempio, la croce rossa in campo argento, è nella banderuola tenuta dall’agnello dello stemma civico che si blasona: “di rosso, all’agnello d’argento, tenente con la zampa destra una banderuola bifida d’argento crociata di rosso”.

 

Dopo la caduta della Repubblica di Venezia nel 1797 e la creazione del Regno (napoleonico) d’Italia nel 1805 il Comune di Mansué assorbì i territori di Baite, Fossabiuba, Villa Longa e Tessere.

 

 

 

Nota di Massimo Ghirardi

Profilo Araldico
“Di rosso, all’agnello d’argento, tenente con la zampa destra una banderuola bifida d’argento crociata di rosso”.
Stemma ridisegnato

Disegnato da: Massimo Ghirardi

Stemma Ufficiale
Altre Immagini
Nessun'altra immagine presente nel database

Colori dello scudo: rosso
Oggetti dello stemma agnello, banderuola, zampa
Attributi araldici: bifido, crociato, destro, tenente
Profilo Araldico
“Drappo partito di rosso e di bianco…”
Gonfalone ridisegnato

Disegnato da: Bruno Fracasso

Gonfalone Ufficiale
Altre Immagini
Nessun'altra immagine presente nel database
Colori del gonfalone: bianco, rosso
Partizioni del gonfalone: partito

Legenda: Stemma, Gonfalone, Bandiera, Città, Sigillo, Altro,

  • Decreto del Presidente della Repubblica (DPR) di concessione – 16/03/1956

Torna su