Comune di Malestroit (56)

Informazioni

Storia dello stemma e del comune

Malestroit (Malastred in bretone, Maltrae in gallo) è un comune della Bretagna, dipartimento del Morbihan. Il nome compare nel 1131 come Malestricum derivato da un termine locale che significa “cattiva posizione”.

 

Si fa risalire la fondazione della località al 987 per iniziativa di alcuni monaci irlandesi che si stabilirono sule rive dell’Oust.

Il primo signore della località del quale si ha notizia è tale Juhaël nell’XI secolo, dal quale discese Péan (o Payen) IV de Malestroit, signore anche di Largoët, morto nel 1347, che lasciò tutto alla sorella Jeanne, che sposò Hervé de Châteaugiron, che divenne signore di Malestroit.

Nel 1451, la signoria venne eretta in baronia e assegnata a Jean IV Raguenel, Maresciallo di Bretagna.

 

L’attuale stemma comunale si blasona: “De gueules à neuf besants d’or 3, 3 et 3” (Di rosso a nove bisanti d’oro, disposti 3, 3, 3). Allo stemma è abitualmente associato il motto « Quae numerat nummos non est male stricta domus » che si può tradurre “il dominio che conta i suoi bisanti non è Malestroit” oppure “Casa ricca di scudi non scricchiola”.

 

Nota di Massimo Ghirardi

Profilo Araldico
“Di rosso a nove bisanti d’oro, disposti 3, 3, 3”.
Stemma ridisegnato

Disegnato da: Massimo Ghirardi

Stemma Ufficiale
no stemma
Altre Immagini
Nessun'altra immagine presente nel database

Colori dello scudo: rosso
Oggetti dello stemma bisante
Attributi araldici: posto 3-3-3

Legenda: Stemma, Gonfalone, Bandiera, Città, Sigillo, Altro,

Torna su