Heillecourt

Informazioni

Storia dello stemma e del comune

Heillecourt è un Comune del Dipartimento lorenese della Meurthe-et-Moselle.

 

Lo stemma comunale presenta simboli legati alla storia della cittadina, legata alla vicina Nancy (capitale del Ducato di Lorena), il cardo è l’emblema della famiglia Durival che ebbe residenza ad Heillecourt ; la testa di toro (tecnicamente « rincontro ») ricorda lo stemma di Stanislas Leszczynski, re di Polonia e Duca di Lorena (1677-1766) che possedeva un castello nelle vicinanze, a Malgrange; la stella ricorda invece la famiglia di Michel Bouvet; mentre l’ape quella di Richard Mique, entrambi ebbero signoria su Heillecourt, rispettivamente nel XVII e XVIII secolo.

 

Si blasona: « Écartelé en sautoir d’azur et d’argent: au premier d’argent au rencontre de taureau de sable accorné et bouclé d’or; au deuxième d’azur à l’étoile d’or, au troisième d’azur à l’abeille d’or, au quatrième d’argent au chardon de pourpre feuillé de trois pièces de sinople et mouvant de la pointe ».

(“ Inquartato in decusse d’azzurro e d’argento: il primo al rincontro di toro di nero cornuto e anelato d’oro, il secondo alla stella dello stesso, il terzo all’ape pure d’oro, al quarto al cardo di porpora, fogliato di tre di verde e movente dalla punta”).

 

Nota di Massimo Ghirardi

Profilo Araldico
“Inquartato in decusse d’azzurro e d’argento: il primo al rincontro di toro di nero cornuto e anellato d’oro, il secondo alla stella dello stesso, il terzo all’ape pure d’oro, al quarto al cardo di porpora, fogliato di tre di verde e movente dalla punta”.
Stemma ridisegnato
Stemma Ufficiale
no stemma
Altre Immagini

Colori dello scudo: argento, azzurro
Partizioni: inquartato in croce sant'andrea
Oggetti dello stemma cardo, rincontro di toro, stella
Attributi araldici: anellato, cornato, fogliato, movente

Legenda: Stemma, Gonfalone, Bandiera, Città, Sigillo, Altro,

Torna su