Comune di Fourchambault (58)

Informazioni

Storia dello stemma e del comune

La città è nata come centro industriale sul territorio di due comuni limitrofi, Marzy e Varennes-les-Nevers, dai quali ebbe poi indipendenza, su istanza degli abitanti, con legge del 5 maggio 1855.

 

Lo stemma è caratterizzato da una composizione volutamente di rottura con la tradizione, un vero trionfo della metallurgia: fatto di ingranaggi, martelli e (in luogo della corona civica) un altoforno, simboli celebrativi della ricchezza e della nascita della città. La figura principale è un martello siderurgico, sostenuto da due leoni tedofori affrontati, allusivi alla “luce del progresso” che nelle migliori intenzioni ottocentesche avrebbe illuminato il mondo.

 

Si blasona: “D’azur au marteau sidérurgique d’argent, son pilon levé au dessus d’un lingot de fer de gueules posé sur un tas aussi d’argent, l’ensemble tenu par deux lions affrontés d’or brandissant chacun un flambeau du même, enflammé de gueules, le tout posé sur une champagne de gueules chargée d’une burelle ondée d’argent accompagnée en pointe d’une abeille au vol ouvert d’or

(D’azzurro al martello siderurgico d’argento, il suo pilone alzato al di sopra di un lingotto di ferro di rosso posato su una piccola incudine pure d’argento, l’insieme tenuto da due leoni affrontati d’oro, brandenti ciascuno una banderuola dello stesso, infiammata di rosso, il tutto posato sulla campagna di rosso caricata dalla burella ondata d’argento e accompagnata in punta dall’ape al volo spiegato d’oro).

 

Nota di Massimo Ghirardi e Bruno Fracasso

Profilo Araldico
“D’azzurro al martello siderurgico d’argento, il suo pilone alzato al di sopra di un lingotto di ferro di rosso posato su una piccola incudine pure d’argento, l’insieme tenuto da due leoni affrontati d’oro, brandenti ciascuno una banderuola dello stesso, infiammata di rosso, il tutto posato sulla campagna di rosso caricata dalla burella ondata d’argento e accompagnata in punta dall’ape al volo spiegato d’oro”.
Stemma ridisegnato

Disegnato da: Massimo Ghirardi

Stemma Ufficiale
no stemma
Altre Immagini
Nessun'altra immagine presente nel database

Colori dello scudo: azzurro
Oggetti dello stemma ape, banderuola, incudine, leone, lingotto, martello
Pezze onorevoli dello scudo: burella
Attributi araldici: ondato

Legenda: Stemma, Gonfalone, Bandiera, Città, Sigillo, Altro,

Torna su