Foresto Sparso

Informazioni

  • Codice Catastale: D697
  • Codice Istat:
  • CAP: 0
  • Numero abitanti: 3151
  • Altitudine: 0
  • Superficie: 0
  • Prefisso telefonico: 0
  • Distanza capoluogo: 0.0
  • Distanza capoluogo: 0.0

Storia dello stemma e del comune

Come indica la denominazione, si tratta di un Comune “sparso”: formato cioè da diverse frazioni nell’alta valle del torrente Uria, tra la sponda occidentale del Lago d’Iseo (Sebino) e il medio corso del fiume Cherio. il municipio è posto nella frazione di Chiesa. L’albero, posto significativamente sulla cima di un monte, richiama il toponimo, dal latino “Forestis Silva” (‘bosco selvaggio’). Nota di Massimo Ghirardi, si ringrazia Francesco Maida per la gentile collaborazione Bibliografia: AA.VV. DIZIONARIO DI TOPONOMASTICA UTET, Torino 1997. F. Maida, GLI STEMMI DEI COMUNI DELLA PROVINCIA DI BERGAMO, Bergamo 2006
Profilo Araldico
“D’azzurro, al pino d’Italia, di verde, fustato al naturale, sormontato da tre stelle di sei raggi, male ordinate, di argento, nodrito sul monte di tre colli all’italiana, fondato in punta, di argento. Ornamenti esteriori da Comune”. D.P.R. 13 gennaio 1994 – registrato all’Ufficio Araldico il 14 febbraio 1994 registo anno 1994 pag. n. 1
Stemma ridisegnato
Stemma Ufficiale
Altre Immagini

Colori dello scudo: azzurro
Profilo Araldico
“Drappo di bianco…”
Gonfalone ridisegnato
Gonfalone Ufficiale
no gonfalone
Altre Immagini
Nessun'altra immagine presente nel database

Legenda: Stemma, Gonfalone, Bandiera, Città, Sigillo, Altro,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su