Comune di Flers (61)

Informazioni

Storia dello stemma e del comune

Flers è un comune del dipartimento dell’Orne, nella regione della Basse-Normandie, il cui nome compare nel XII secolo assieme al primo castello e deriva dal germanico-franco “hlar”, che significa ‘terreno paludoso, acquitrinoso o di scarsa pastura’.

Antica baronia dal X secolo affidata ad una dinastia che prenderà l’agnome “de Flers” e che abiterà il modesto castello che solo nel XVI secolo acquisirà le forme fastose della Rinascenza francese.

Nel 1901 il sindaco Julien Salles firma l’atto di acquisto del castello per conto della Municipalità, nello stesso periodo si sviluppa l’industria tessile che farà la ricchezza della regione.

Lo stemma del Comune si blasona: « De gueules, à deux navettes d’or posées en sautoir accompagnées de trois bobines d’argent 2 et 1, au chef de France »

In italiano: “Di rosso, a due navette da tessitore d’oro poste in croce di sant’Andrea e accompagnate da tre bobine d’argento, due ai fianchi e una in punta; al capo di Francia”.

Le “navette” e le “bobine” sono un chiaro riferimento all’industria locale, mentre il capo di Francia moderna richiama vagamente i signori di Flers e l’unione alla Corona di Francia.

Nota di Massimo Ghirardi
Profilo Araldico
“Di rosso, a due navette da tessitore d’oro poste in croce di sant’Andrea e accompagnate da tre bobine d’argento, due ai fianchi e una in punta; al capo di Francia”.
Stemma ridisegnato
Stemma Ufficiale
no stemma
Altre Immagini
Colori dello scudo: azzurro, rosso
Partizioni: capo

Legenda: Stemma, Gonfalone, Bandiera, Città, Sigillo, Altro,

Torna su