Clisson

Informazioni

Storia dello stemma e del comune

Clisson (Cliczon nel lingua gallo locale) è un comune del dipartimento della Loire-Atlantique, nell regione dei Pays de la Loire, che faceva parte dell’antico Ducato di Bretagna a controllo del confine col Poitou e l’Anjou. Popolarmente è nota anche come Clisson l’Italienne per via della sua particolare archiettura ispirata ai modelli rinascimentali toscani.

Nel 1075 è documentata come Clizun e nel 1152 come Clicio. Non è chiara l’origine del toponimo, probabilmente legato al fondo agricolo di tale Clicio, da cui Clissonem (analogamnet a Clécy nel Calvados).

Tutta la vallata, faceva parte della contea di Herbauges, unita alla Bretagna nel 851 col trattato di Angers, tra Carlo il Calvo e Erispoë, re di Bretagna. Nel XII secolo venne edificato il castello dal barone Guillaume de Clisson, sullo sperone dominante il corso della Sèvre, completato poi da Olivier V di Clisson (1336-1407), Connestabile di Francia.

Passato ai duchi di Bretagna, nel 1433 nel castello di Clisson vi nacque l’ultimo duca François II di Bretagna (padre di Anna di Bretagna)

 

Il comune alza uno stemma: “De gueules au lion d’argent, couronné, lampassé et armé d’or” (Di rosso, al leone d’argento, coronato, lampassato e armato d’oro). Associato al motto Pour ce qu’il me plest (ripreso da quello di Olivier V de Clisson).

 

Nota di Massimo Ghirardi

Profilo Araldico
“Di rosso, al leone d’argento, coronato, lampassato e armato d’oro”.
Stemma ridisegnato

Disegnato da: Massimo Ghirardi

Stemma Ufficiale
no stemma
Altre Immagini
Nessun'altra immagine presente nel database

Colori dello scudo: rosso
Oggetti dello stemma leone
Attributi araldici: armato, coronato, lampassato

Legenda: Stemma, Gonfalone, Bandiera, Città, Sigillo, Altro,

Torna su