Comune di Caronia (ME)

Informazioni

  • Codice Catastale: B804
  • Codice Istat:
  • CAP: 98072
  • Numero abitanti: 3426
  • Nome abitanti: caronesi
  • Altitudine: 304
  • Superficie: 304
  • Prefisso telefonico: 0
  • Distanza capoluogo: 122.0
  • Distanza capoluogo: 122.0

Storia dello stemma e del comune

L’origine del toponimo è sconosciuta, ma è di probabile epoca araba.
Il Comune di Caronia ha adottato l’arme della famiglia Pignatelli, tra le più nobili e potenti del nostro Meridione: era stata elevata al grandato di Spagna, possedeva circa 178 feudi e tra i suoi rappresentanti più illustri troviamo Papa Innocenzo XII. Un ramo di questa famiglia si stabilì in Sicilia nella persona di Ettore, viceré sotto l’Imperatore Carlo V; egli nel 1544 acquistò la signoria dello stato di Caronia, che al tempo contava circa 23 feudi. La famiglia Pignatelli rimase in possesso del territorio per ben 400 anni, quando – agli inizi del ‘900 – le lotte contadine riuscirono a spezzare il giogo feudale; le campagne furono quindi spartite tra 670 contadini, ed a testimonianza degli antichi signori rimane solo il glorioso stemma della casata: le tre pignatte, che alludono al nome dei Pignatelli.
Profilo Araldico
“D’oro a tre pignatte di nero, disposte 2,1”.
Stemma ridisegnato

Disegnato da: Bruno Fracasso

Stemma Ufficiale
no stemma
Altre Immagini


Colori dello scudo: oro
Oggetti dello stemma pignatta
Attributi araldici: disposto 2-1
Profilo Araldico
“Drappo di azzurro..”
Gonfalone ridisegnato

Disegnato da: Bruno Fracasso

Gonfalone Ufficiale
Altre Immagini
Nessun'altra immagine presente nel database
Colori del gonfalone: azzurro

Legenda: Stemma, Gonfalone, Bandiera, Città, Sigillo, Altro,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su