Comune di Borgo Maggiore (RSM)

Informazioni

Storia dello stemma e del comune


Comprende le curazie di: Cà Melone, Cà Rigo, Cailungo, San Giovanni Sotto le Penne, Valdragone e Ventoso.

Lo stemma del castello, nel Decreto n. 40 del 28 marzo 1997 riguardante la “Istituzione dei nuovi stemmi dei Castelli della Repubblica di San Marino, è descritto (non correttamente dal punto di vista araldico): “… scudo tradizionale a bordo inferiore curvilineo, campo in azzurro, tre torri in giallo piumate in bianco e digradanti a destra1, muro merlato antistante in bianco recante il motto LIBERTAS, loggia con campanile in giallo con tetti in rosso e campo inferiore bianco”.

La collocazione ai piedi del Monte Titano si riflette nella figurazione dello stemma.

Gemellato con la città di Catania dal 2015.

Nota di Massimo Ghirardi

(1): araldicamente “a sinistra”.
Profilo Araldico
Già MERCATALE, come attesta il nome odierno è il più grande Castello dopo la capitale, proprio ai piedi del Monte Titano, collocazione che si riflette nella figurazione dello stemma.
Stemma ridisegnato

Disegnato da: Massimo Ghirardi

Stemma Ufficiale
Altre Immagini
Nessun'altra immagine presente nel database

Colori dello scudo: argento, azzurro
Partizioni: troncato
bandiera ridisegnata

Disegnato da: Bruno Fracasso

bandiera Ufficiale
Altre Immagini
Nessun'altra immagine presente nel database

Legenda: Stemma, Gonfalone, Bandiera, Città, Sigillo, Altro,

Torna su