Comune di Blain (44)

Informazioni

Storia dello stemma e del comune

Blain (Blaen nella langue d’oïl locale) è un comune del dipartimento della Loire-Atlantique, nella regione dei Pays-de-la-Loire, di antica origine era un importante insediamento sulla via tra Rennes, Nantes e Redon.

Divenne un punto strategico dopo la conquista romana, col nome di Castrum-Bableni e nel 1108 era possesso di Alain Fergent, duca di Bretagna, che fece costruire un possente castello.

Dal 1924 (ma ufficializzato con delibera municipale del 1967) alza uno stemma che si blasona: “De vair chargé d’un croissant de gueules” (Di vaio, caricato da un crescente di rosso) che è stato preso dal sigillo con lo stemma di Guy de Blain del 1123, appartenente al ramo cadetto dei baroni di Pontchâteau e confermato da Luigi XIV nel 1660 all’epoca dell’erezione del feudo a marchesato.

 

Nota di Massimo Ghirardi

Profilo Araldico
“Di vaio, caricato da un crescente di rosso”.
Stemma ridisegnato

Disegnato da: Massimo Ghirardi

Stemma Ufficiale
no stemma
Altre Immagini
Nessun'altra immagine presente nel database

Colori dello scudo: vaio
Oggetti dello stemma crescente
Attributi araldici: caricato

Legenda: Stemma, Gonfalone, Bandiera, Città, Sigillo, Altro,

Torna su