Comune di Bentivoglio (BO)

Informazioni

  • Codice Catastale: A785
  • Codice Istat:
  • CAP: 40010
  • Numero abitanti: 5282
  • Nome abitanti: bentivogliesi
  • Altitudine: 19
  • Superficie: 19
  • Prefisso telefonico: 0
  • Distanza capoluogo: 20.5
  • Distanza capoluogo: 20.5

Storia dello stemma e del comune

Fino al 1885 il Comune si denominava SANTA MARIA IN DUNO, dal titolo dell’antica pieve, secondo alcuni “duno” significherebbe “spina” e ciò spiega la figura dello stemma comunale, concesso con Decreto del Presidente della Repubblica del 9 luglio 1976, che blasona: “D’argento al pruno di nero, spinoso e spoglio, nodrito su campagna di verde”.

Secondo i glottologi invece “dunum” è, più propriamente, il gallico “luogo fortificato” (analogamente al caso di Duno, in provincia di Varese) e designava una fortificazione che sorgeva in luogo dell’attuale castello, fatto costruire da Giovanni II Bentivoglio alla fine del XV secolo e (pesantemente) “restaurato” da Alfonso Rubbiani tra il 1889 e il 1899.

La denominazione di BENTIVOGLIO richiama il cognome della nobile famiglia bolognese che fu feudataria del luogo ed è stata riconosciuta con Regio Decreto di Vittorio Emanuele II del 10 dicembre 1885 n. 3602.

I Bentivoglio avevano come arma il noto scudo: “Trinciato indentato d’oro e di rosso”, ripreso dall’attuale Consorzio della Bonifica Bentivoglio.



Nota di Massimo Ghirardi e Alessandro Savorelli
Si ringrazia Alessandro Neri per la gentile collaborazione prestata



Bibliografia:

AA.VV. DIZIONARIO DI TOPONOMASTICA Storia e significato dei nomi geografici italiani. UTET, Torino 1997.

AA.VV. STEMMI delle Province e dei Comuni dell’ Emilia Romagna, a cura del Consiglio Regionale dell’Emilia Romagna. Editrice Compositori, Bologna 2003. Il comune di Bentivoglio fa parte dell’Associazione Reno Galliera.
Profilo Araldico
“D’argento al pruno di nero, spinoso e spoglio, nodrito su campagna di verde”
Stemma ridisegnato

Disegnato da: Massimo Ghirardi

Stemma Ufficiale
Altre Immagini
Nessun'altra immagine presente nel database

Colori dello scudo: argento
Profilo Araldico
“Drappo partito di bianco e di verde…”
Gonfalone ridisegnato

Bruno Fracasso

Luigi Ferrara

Gonfalone Ufficiale
Altre Immagini
Nessun'altra immagine presente nel database
Colori del gonfalone: bianco, verde
Partizioni del gonfalone: partito

Legenda: Stemma, Gonfalone, Bandiera, Città, Sigillo, Altro,

  • Decreto del Presidente della Repubblica (DPR) di concessione – 09/07/1976

Torna su