Comune di Alcara li Fusi (ME)

Informazioni

  • Codice Catastale: A177
  • Codice Istat:
  • CAP: 98070
  • Numero abitanti: 2116
  • Nome abitanti: alcaresi
  • Altitudine: 400
  • Superficie: 400
  • Prefisso telefonico: 0
  • Distanza capoluogo: 110.8
  • Distanza capoluogo: 110.8

Storia dello stemma e del comune

Anticamente fu conosciuta come “Alcara de fusis”. Il toponimo potrebbe derivare dalla voce araba “al-hara” (quartiere, vicolo). Il qualificativo “li Fusi” seriviva per distinguerla dal borgo di Alcara Friddi (ora Lercara Friddi) in provincia di Palermo; “Fusi” pare che derivi dall’industria delle conocchie e dai fusi fabbricati sul posto. I comuni confinanti sono: Cesarò, Longi, Militello Rosmarino, San Fratello, San Marco d’Alunzio.
Profilo Araldico
“D’azzurro, all’aquila d’oro, ristrata, linguata, armata, rostrata di rosso, coronata con corona all’antica di tre punte visibili, dello stesso. Ornamenti esteriori di comune”. D.P.R. 21 dicembre 1988
Stemma ridisegnato
Stemma Ufficiale
Altre Immagini

Colori dello scudo: azzurro
Profilo Araldico
“Drappo partito di giallo e di rosso, riccamente ornato di ricami d’argento e caricato dello stemma sopra descritto e con la iscrizione centrata in argento recante la denominazione del Comune. Le parti di metallo e i cordoni saranno argentati. L’asta verticale sarà ricoperta di velluto dei colori del drappo, alternati, con bullette argentate poste a spirale. Nella freccia sarà rappresentato lo stemma del Comune e sul gambo inciso il nome. Cravatta con nastri tricolorati dai colori nazionali frangiati in argento”.
Gonfalone ridisegnato
Gonfalone Ufficiale
Altre Immagini
Nessun'altra immagine presente nel database

Legenda: Stemma, Gonfalone, Bandiera, Città, Sigillo, Altro,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su