Città di Alba (CN)

Informazioni

  • Codice Catastale: A124
  • Codice Istat:
  • CAP: 12051
  • Numero abitanti: 31341
  • Nome abitanti: albesi
  • Altitudine: 172
  • Superficie: 172
  • Prefisso telefonico: 0
  • Distanza capoluogo: 59.0
  • Distanza capoluogo: 59.0

Storia dello stemma e del comune

La città di Alba, da sempre considerata capoluogo della sub-regione piemontese delle Langhe, presenta delle armi nelle quali alla tradizionale croce rossa in campo d’argento sono state associate le lettere che compongono il toponimo della colonia romana che ebbe cittadinanza romana dal console Gneo Pompeo Strabone nell’89 a.C. e fu battezzata ALBA POMPEIA. Lo stemma precedente della città portava un gallo.

Lo stemma è stato riconosciuto solo recentemente, nonostante fosse in uso da tempo: del 12 settembre 2003 è infatti il Decreto del Presidente della Repubblica Carlo Azeglio Ciampi che concede lo stemma alla città di Alba.

“D’argento alla croce piana di rosso, accantonata dalle lettere latine maiuscole A L B A; timbrato dalla corona di Conte”.

Note di Massimo Ghirardi

In età augustea Alba è stata attestata come “Municipium”, per poi trovarla come “Alba Pompeia” ed infine come ablativo plurale “Albis”. L’origine del toponimo è probabilmente indoeuropea (più precisamente ligure) con il significato di ‘città capoluogo’.
Profilo Araldico
“D’argento alla croce piana di rosso, accantonata dalle lettere latine maiuscole A L B A; timbrato dalla corona di Conte” D.R. 18 settembre 1936
Stemma ridisegnato
Stemma Ufficiale
Altre Immagini
Colori dello scudo: argento
Profilo Araldico
“Drappo di rosso…” D.P.R. 12 settembre 2003
Gonfalone ridisegnato
Gonfalone Ufficiale
no gonfalone
Altre Immagini
Nessun'altra immagine presente nel database
Profilo Araldico
“Drappo di bianco alla croce di rosso…”
bandiera ridisegnata

Disegnato da: Massimo Ghirardi

bandiera Ufficiale
no bandiera
Altre Immagini
Nessun'altra immagine presente nel database

Legenda: Stemma, Gonfalone, Bandiera, Città, Sigillo, Altro,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su