Comune di Adelaide (SA)

Informazioni

Storia dello stemma e del comune

Adelaide deve il suo nome alla regina Adelaide di Sassonia-Meiningen, consorte del re Giorgio IV di Gran Bretagna dal 1830 al 1837, è stato mantenuto anche per l’etimologia: in vetero germanico significa “di nobile nascita”.

 

È la capitale dello Stato del South Australia, esplorato dagli olandesi già nel 1627, giunti a bordo del Gulden Zeepaert, e formalmente definito nel 1831 come territorio dell’impresa commerciale South Australia Company, che si incaricò di vendere appezzamenti di terreno a “uomini liberi” (a differenza degli altri Stati australiani, la maggior parte dei quali furono inizialmente colonie penali o penitenziari). I primi insediamenti stabili furono infatti quelli promossi da Edward Gibbon Wakefield: che prevedeva la vendita di piccoli lotti (ad un prezzo calmierato, i cui proventi sarebbero stati usati per sostenere ulteriori colonizzazioni) attraverso la South-Australian Association Co., con la possibilità di autogoverno. Per questo motivo l’Australia Meridionale è stata sempre legalmente considerata una “provincia” della Gran Bretagna.

 

L’Australia Meridionale venne ufficialmente nominata Provincia Britannica il 28 dicembre 1836 (data oggi commemorata nel Proclamation Day). Il sito su cui sarebbe sorta la nuova città di Adelaide venne indicato dal colonnello William Light, il primo Surveyor General dell’Australia Meridionale: un’elevazione nei pressi del fiume Torrens, che divenne la principale risorsa d’acqua per la città appena fondata.

 

Lo stemma della città, capitale dello Stato del South Australia si blasona: “D’azzurro, alla croce d’oro caricata da una croce di rosso, accantonata nel primo da un veliero d’argento, nel secondo del toson d’oro, nel terzo dal rincontro di toro d’argento, nel quarto dal covone d’oro”.

 

Il veliero rappresenta l’importanza del commercio per la città e ricorda il mezzo di trasporto antico col quale si manteneva il contatto con la Gran Bretagna. Si vuole che il naviglio sia la riproduzione del clipper “City of Adelaide” che collegava la città con l’Europa.

 

Il Toson d’oro è stato scelto per rappresentare l’allevamento ovino (lana), così come il rincontro di toro quello bovino, molto diffuso nella regione.

Il covone è una chiara allusione alla agricoltura intensiva.

 

Lo scudo è timbrato da una corona murale, simbolo dell’autonomia cittadina e del ruolo di capitale dello Stato. La corona è sormontata da un braccio uscente da un carello coi colori della città (oro e azzurro), in guisa di cimiero, tenente un piccone da minatore che simboleggia la Corporazione Mineraria  che è all’origine della città e che ha generato lo sviluppo economico della zona.

Lo stemma è solitamente tenuto da un leone e da un canguro “rosso”. Il leone è lo stesso dell’arme del Regno Unito, e rappresenta il legame con l’Inghilterra (e il dio Aion, che governa il tempo), mentre il marsupiale rappresenta l’Australia (nonché l’animale totemico della popolazione Kaurna), insieme simboleggiano l’unione e la collaborazione delle popolazioni indigene con quelle di origine europea.

Il motto latino Ut Prosint Omnibus Conjuncti, che si può tradurre con “Uniti per il bene comune” rafforza questa simbologia.

Lo stemma è stato concesso dal College of Arms di Londra il 20 aprile 1929.

 

La bandiera della città, concessa il 2 agosto 1982, porta gli stessi simboli dello scudo, con un orlo composito d’oro e d’azzurro.

 

Nota di Massimo Ghirardi

Profilo Araldico
“D’azzurro, alla croce d’oro caricata da una croce di rosso, accantonata nel primo da un veliero d’argento, nel secondo del toson d’oro, nel terzo dal rincontro di toro d’argento, nel quarto dal covone d’oro”.
Stemma ridisegnato

Disegnato da: Massimo Ghirardi

Stemma Ufficiale
no stemma
Altre Immagini
Nessun'altra immagine presente nel database

Colori dello scudo: argento, rosso
Partizioni: inquartato
Oggetti dello stemma covone, croce, rincontro di toro, toson d'oro, veliero
Pezze onorevoli dello scudo: croce
Attributi araldici: accantonato, caricato

Legenda: Stemma, Gonfalone, Bandiera, Città, Sigillo, Altro,

Torna su