Armoriale dei comuni per stato


Tossicia

“D’azzurro alla croce d’oro”


Toulon

“Di rosso, alla croce inchiavata e pomettata di dodici pezzi d’oro, montata su un pennone dello stesso posto in palo, addestrata da un castello torricellato di tre e sinistrata da una basilica di tre campanili, il tutto d’argento murato di nero, all’agnello pasquale pure d’argento, la testa nimbata e rivolta, attraversante sul tutto; al capo cucito d’azzurro seminato di giglio d’oro”.


Toulouse

“Di azzurro, alla pergola losangata di argento e di azzurro”.


Tourbes

“D’argento alla croce di nero caricata di cinque bisanti d’oro”.


Tourcoing

“D’azzurro, a tre torri d’argento aperte e murate di nero”.


Tournon-sur-Rhône

“Di nero, a tre torri d’argento, aperte, murate e finestrate del campo, coperte e banderuolate di rosso; al capo cucito d’azzurro, caricato da tre gigli d’oro”.


Tours

“D’argento al toro di nero fermo sul ponte di tre arcate in pietra al naturale, sopra una campagna d’azzurro”


Tovo di Sant’Agata

“D’argento, al castello d’azzurro, merlato alla guelfa, mattonato di nero, formato da due torri riunite dalla cortina di muro, la torre a destra merlata di tre, la cortina di cinque e chiusa d’azzurro, la torre a sinistra, merlata di due e diruta sul fianco in banda alzata, esso castello fondato sulla montagna di verde, fondata in punta. Ornamenti esteriori da Comune.”

D.P.C.M. 5 febbraio 1987 – Registrato alla Corte dei Conti il 12 marzo 1987 al n° 298


Tovo San Giacomo

“D’azzurro, al leone d’oro coronato dello stesso, armato e linguato di rosso, alla bordatura scaccata d’argemto e di rosso di ventisei pezzi.
Ornamenti esteriori da Comune”.

D.P.R. n. 1060 del 5 febbraio 1987

Blasone a cura di Giancarlo Scarpitta


Trabia