Armoriale dei comuni per stato

/ / Armoriale dei comuni per stato

“Di rosso alla fascia d’argento caricata da tre crocette greche del campo”.


Spital am Semmering

Partito di argento e di rosso, al volo dell’uno all’altro, sormontato da una stella d’oro a sei punte”


Spittal an der Drau

“Partito: al primo d’argento croce rossa; al secondo di rosso, al cavaliere armato e tutto chiuso in armatura d’argento su cavallo inalberato a destra dello stesso scudo e il pennone alla croce rossa in campo bianco. Corona ducale”.


Spoleto


Spoltore

“Di rosso, al fusto di canna, d’oro, posto in palo, cimato dalla spugna dello stesso, accompagnato in capo da tre stelle di otto raggi, d’oro, male ordinate. Ornamenti esteriori da Comune”

D.P.R. 21 marzo 1997


Spongano

“D’argento al leone di rosso tenente con le branche anteriori una coppa d’oro e sormontato da una stella pure di rosso”


Spormaggiore

”Di rosso al monte di verde nascente da due torrenti d’azzurro e d’argento posti in punta, caricato da una torre diroccata d’argento, accostata da una stella d’oro (5) posta nel cantone sinistro. Il capo d’azzurro alla corona murale di cinque merli, d’oro”.

D.P.G.P. di Trento n. 12897 del 20 novembre 1987


Sporminore

“D’azzurro, al castello d’argento, aperto e finestrato del campo, merlato alla ghibellina, con le torri cimate da banderuola del secondo sventolanti, fondato su una campagna erbosa di verde. Timbrato da una corona comitale”


Spotorno


Spresiano

“Di rosso, al palo d’azzurro attraversato dalla mucca di razza bruna alpina al naturale, sostenuta dalla campagna di verde. Ornamenti esteriori da Comune.”.


Spriana