Armoriale dei comuni per stato

/ / Armoriale dei comuni per stato

“D’azzurro al sole d’oro figurato. Ornamenti esteriori di Città”.


Soliera

“D’azzurro, al torrione d’argento aperto di nero e merlato alla guelfa, fondato su cinque monti all’italiana di verde posti in fascia, poggianti sulla campagna erbosa di verde”


Solignano

“D’argento all’albero al naturale terrazzato d’azzurro”.


Soligny-la-Trappe

“D’azzurro, a due spade d’argento con impugnature d’oro con le punte in basso, poste in decusse e accollate all’ancora d’oro. Lo scudo timbrato dalla corona murale con cinque torri d’oro, aperte e merlate di due”


Solingen

“D’azzurro al ponte d’oro murato di nero, accompagnato da due soli pure d’oro ordinati in banda, uno in capo e uno in punta”.


Solliès-Pont

“Di rosso al ramo d’olivo d’oro formato da tre rametti stilizzati e posti su quello centrale in palo, altri due in banda e in sbarra; al capo d’azzurro al sole d’oro”.


Solliès-Toucas

“D’azzurro alla banda d’argento caricata dalla parola SOLLIERS in lettere maiuscole di rosso e accompagnata da due soli d’oro”.


Solliès-Ville

“D’azzurro, al sole d’oro”.

R.D. 14 febbraio 1935 – LL PP 21 aprile 1935


Solofra

“D’azzurro, al decusse diminuito, d’argento, attraversante il palo diminuito, di rosso, il tutto accompagnato nei fianchi da due stelle di sei raggi, una e una, d’argento. Ornamenti esteriori da Comune”.

D.P.R. 22 dicembre 2010


Solonghello

“Campo di cielo alle tre cime montagnose di verde accollate da un sole d’oro nascente per metà fondate sulla pianura di azzurro mareggiata dello stesso “.


Solopaca