Armoriale dei comuni per stato

/ / Armoriale dei comuni per stato

Quadrato di colore celeste i cui lati sono di colore oro; in esso sono raffigurati tre colli con in cima ai colli laterali due cipressi con due stelle ai lati di ognuno, una vicino al piede e una vicino alla cima; parallelo al lato destro è raffigurato un ramo d’alloro, parallelo al lato sinistro un ramo d’ulivo, uniti al centro del lato inferiore da un nastro di colore rosso. Nella parte superiore del Quadrato è scritto racchiuso in un rettangolo di colore bianco, a lettere colore oro, il nome del Comune, ‘SATRIANO’. Il lato superiore è sormontato da una corona reale con cinque torri di colore oro.

Dallo Statuto comunale


Satriano

“Troncato: al primo di cielo al monte di verde di due cime su ciascuna delle quali è posta una torre d’oro, aperta di nero e finestrata di due dello stesso, merlata alla guelfa di tre, esse torri sormontate da tre stelle d’oro disposte in fascia; al secondo d’azzurro alle tre spighe d’oro; alla fascia in divisa d’argento posta sulla partizione”.

Nostro blasone


Satriano di Lucania

“D’azzurro alla Madonna di oro”


Saturargues

“Di rosso, a tre crescenti di luna d’argento, posti 2 e 1”.


Saulheim

“D’azzurro, alla muraglia contromerlata d’argento murata di nero, sostenuta da una campagna di rosso caricata da una lettera S d’oro e sormontata da tre gigli dello stesso”.


Saumur


Sauris

“Di verde a san Giovanni Battista di oro”


Saussan

“Di oro a sette salici sradicati al naturale ordinati 3,1,3”.


Saussines

“Inquartato in croce di sant’Andrea: nel primo di azzurro al busto della Madonna di argento aureolato di oro, nascente dalla partizione, accostato in capo dalle lettere A e M onciali dello stesso; al secondo di rosso alla croce vuotata, inchiavata e pomellata di oro, il terzo di oro ai quattro pali di rosso, nel quarto d’azzurro al mantello di argento e una spada di oro attraversante in sbarra sul tutto”.


Sauteyrargues

“Di rosso, alla croce di sant’Andrea losangata d’argento e di rosso”.


Sauvian