Armoriale dei comuni per stato

/ / Armoriale dei comuni per stato

“Di verde, alla pergola losangata di argento e di nero”.


Roujan

“Tagliato di oro e di rosso, alla quercia al naturale. Ornamenti esteriori da Comune”


Roure

“Di rosso alla croce vuota, inchiavata e pomettata [alias: di Tolosa] d’argento”


Rousset


Rovasenda


Rovato

“D’azzurro, al melo verde, al naturale, con quattro frutti d’oro, poggiato sulla vetta centrale della bassa montagna composta da tre vette, verdi, e affonda le sue radici sulla cima. Sotto lo scudo, una striscia bifida e svolazzante in azzurro con il motto, in lettere maiuscole in nero: MONTIBUS ET SILVIS”


Rovegno


Rovellasca


Rovello Porro

D’argento, al leone d’oro, accostato da un rovere di verde al naturale, il tutto terrazzato di verde. Ornamenti esteriori da Comune.


Roverbella

“D’azzurro, al rovere al naturale, nodrito sulla campagna di verde”.


Roverchiara