Armoriale dei comuni per stato

/ / Armoriale dei comuni per stato

“Troncato: nel 1° di azzurro al castello d’argento, aperto e finestrato del campo; nel 2° di verde a tre fasce ondate d’argento”

D.R. 21 aprile 1927.


Prata di Pordenone


Prata di Principato Ultra


Prata Sannita

“Di nero al leone d’argento. Ornamenti esteriori da Comune”.

D.P.R. del 22 dicembre 1975, registrato alla Corte dei Conti il 24
gennaio 1976, reg. n. 2 Presidenza foglio n. 15.


Pratella

“D’azzurro al leone d’oro lampassato di rosso e con la zampa posteriore sinistra poggiata su una campagna al naturale. Ornamenti esteriori di Comune”.

D.C.C. n. 110 del 28.02.1969


Pratiglione

“Di rosso, seminato di gigli d’oro; al capo d’Angiò”.


Prato

“D’azzurro alle tre spighe di grano d’oro moventi da una campagna di rosso”.


Prato allo Stelvio


Prato Carnico

“D’argento alla torre diruta di rosso, aperta di nero e fondata su un monte di verde. Ornamenti esteriori da Comune”.


Prato Sesia

“Di rosso alla torre d’argento di tre palchi, murata e chiusa di nero, merlata alla ghibellina ed accostata da due stelle pure d’argento raggiate di sei”.

D.P.R 8 aprile 1975


Pratola Peligna