Armoriale dei comuni per stato

/ / Armoriale dei comuni per stato

“Troncato, d’azzurro e d’argento, alle due braccia impugnanti due stocchi decussati in croce di sant’Andrea uscenti dai lati dello scudo e attraversanti sul tutto. Ornamenti esteriori di Comune”.


Pognano


Pogno

“Di rosso, alla fascia losangata d’oro e di azzurro”.


Poilhes

“D’argento, alla croce d’oro. Ornamenti esteriori da Comune”.


Poirino

“D’azzurro, al pesce d’argento posto in fascia, accompagnato da due gigli d’oro, l’uno in capo e l’altro in punta, e addestrato da un altro giglio dello stesso movente dal fianco”.


Poissy

“D’azzurro, al castello al naturale, torricellato di uno, merlato alla guelfa, aperto, finestrato e murato di nero; artigliata sulla sommità della torre una poiana al naturale, imbeccata e dal volo piegato”

D.P.R. 27 settembre 1962


Pojana Maggiore

«D’azzurro al castello torricellato di 6, fondato su un monte uscente dalla punta, il tutto al naturale; nel cantone destro del capo una sbarra d’argento».


Polaveno

“D’oro al castello di rosso torricellato di uno, merlato alla guelfa,aperto e finestrato del campo, sormontato dalla scritta “PULCELLA” in rosso”.

D.P.R. 23 febbraio 1952


Polcenigo

A forma di scudo, nel campo azzurro figurano, nell’angolo destro il Leone di Venezia su campo d’argento, e nella parte inferiore un uomo con lancia seduto sulla sponda erbosa del Po che riversa l’acqua del fiume in mare.

Dallo statuto comunale


Polesella

Il Comune è stato istituito il 1 gennaio 2016 unendo i Comuni di Polesine Parmense e Zibello


Polesine Zibello