Armoriale dei comuni per stato

“Partito: al primo di nero alla croce d’argento, al secondo d’azzurro al giglio d’oro”


Phalsbourg

“Partito al primo di rosso al dado d’argento; al secondo d’argento alla lupa d’azzurro, lampassata di rosso, passante”.

D.Ric. 27 settembre 1938 – Libro Araldico Enti Morali vol. II pag. 617 n. 2044


Piacenza

“Di rosso al leone d’oro, alla banda d’azzurro attraversante. Ornamenti esteriori da Comune”.


Piacenza d’Adige

La proposta di stemma è stata inoltrata all’Ufficio Araldico presso la Presidenza del Consiglio dal Comune di Piadena Drizzona.


Piadena Drizzona


Piaggine


Pian Camuno

D.P.R. 11 gennaio 2002


Piana Crixia

Ricamato con fili di seta di colore giallo in varie tonalità, raffigura un’aquila bicipite ad ali spiegate con le teste coronate e sormontate da una stella a sei punte e con tre spighe di grano in ciascuna zampa


Piana degli Albanesi


Piana di Monte Verna

D’oro, al leone di rosso, addestrato da una pianta di castagno eradicata, al naturale. Ornamenti esteriori di Comune


Piancastagnaio