Armoriale dei comuni per stato

“D’oro, all’aquila bicefala di rosso, al capo d’azzurro caricato da tre ghiozzi del campo”.


Pagny-le-Château


Pago del Vallo di Lauro


Pago Veiano

“Di nero, alla croce di sant’Andrea losangata d’oro e di verde”.


Pailhès


Paisco Loveno

“D’azzurro ai tre crescenti d’argento posti 2,1. Motto: “arma PAITONI XIV sec.”. Ornamenti esteriori di Comune”.


Paitone

“D’argento alla banda ondata d’azzurro. Ornamenti esteriori da Comune”.

D.P.R. 16 giugno 1998


Paladina

“D’argento, all’albero di castagno al naturale nascente da un monte di verde, caricato di sette castagne d’oro e accostato nel canton destro del capo da un’ape pure d’oro dal volo spiegato. Ornamenti esteriori da Comune”.


Palagano

“D’azzurro, alla mucca pascente col vitello poppante, il tutto d’argento. Motto: Medicina Dei”.

D.R. 2 settembre 1914


Palagianello

“D’azzurro al trampoliere d’oro con la zampa sinistra sollevata. Ornamenti esteriori da Comune”.


Palagiano